Tu sei qui

Moto2, Tommaso Marcon in Qatar al posto dell'infortunato Corsi sulla MV Agusta

Il 21enne padovano, salito per la prima volta sulla sua MV Agusta F2 per il test di Jerez, tenutosi il 9 e 10 di marzo prenderà la sostituzione di Simone  come un test in vista della wildcard nel Gran Premio di Jerez, il 2 maggio

Moto2: Tommaso Marcon in Qatar al posto dell'infortunato Corsi sulla MV Agusta

Share


Simone Corsi, che sabato sera in Q1 è stato protagonista di un “high-side” al secondo giro lanciato, all’uscita dalla curva 16, con conseguente frattura composta del polso sinistro, sarà sostituito dalla seconda gara in Qatar fino al suo rientro, dal giovane pilota Tommaso Marcon.

Marcon, che per la stagione 2021 aveva già in programma alcune tappe “wild card” con il team MV Agusta Forward Racing, è salito per la prima volta sulla sua MV Agusta F2 per il test di Jerez, tenutosi il 9 e 10 di marzo. Il 21enne padovano, prenderà l’esperienza con il team come un allenamento in vista della prima gara ufficiale programmata con la squadra: il Gran Premio di Jerez (2 maggio). Tommaso avrà quindi la possibilità di macinare chilometri sicuramente utili alla sua preparazione ed alla sua esperienza sulla nuova moto.

Corsi, dal suo canto, non rientrerà in Italia, ma continuerà la sua permanenza insieme alla squadra, sia in attesa della seconda dose del Vaccino, che per poter aiutare il giovane sostituto con consigli tecnici e la sua grande esperienza nella classe intermedia.

L’intero team MV Agusta Forward Racing augura a Tommaso l’imbocca al lupo per questa nuova e prima esperienza oltre oceano e rinnova la pronta guarigione per il pilota ufficiale Simone Corsi.

“Innanzitutto devo dire che mi dispiace moltissimo per Simone, è un peccato che si sia fatto male e gli auguro di riprendersi presto - ha detto Marcon - In secondo luogo devo dire che questa per me sarà una grandissima opportunità che cercherò di cogliere al meglio. Per me fare chilometri in pista è fondamentale anche se dovrò imparare in fretta il tracciato del Losail Corcuit. Correre in pista con i ragazzi del mondiale da sempre una sensazione di grande emozione perché avrò occasione di imparare. Non vedo l’ora di scendere in pista  anche se sarà la prima volta per me in Qatar e considerato  che gli altri avranno già fatto molto km qui. Affronterò il week end con molta umiltà cercando di fare del mio meglio”.

“Sono ovviamente dispiaciuto per l’infortunio di Simone, che lo vedrà fuori dai giochi almeno fino a Portimao - ha aggiunto il team owner Giovanni Cuzari - Questa situazione si è trasformata in un opportunità per Tommaso Marcon, che inizia anzitempo la sua avventura 2021, in vista della sua prima vera gara che sarà quella di Jerez. Queste due gare saranno per Tommaso un ottima palestra."

Articoli che potrebbero interessarti