Tu sei qui

Un Petrol Head su una Energica in California: gli sarà piaciuta?

Il nostro Paolo Scalera si è fatto convincere da Energica ed ha messo alla prova la Ego e la Eva, scoprendo il mondo dell'elettrico a due ruote  in prima persona

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Paolo Scalera è un Petrol Head e non l'ha mai nascosto. Da vero veterano del giornalismo, segue il mondo dei Gran Premi dai tempi dei duelli tra Barry Sheene e Kenny Roberts. Ha vissuto l'epoca d'oro degli americani nei Gran Premi, è cresciuto nei Paddock in giro per il mondo con l'odore del due tempi ben impresso nella mente e nel naso. 

Il mondo però sta cambiando, il motociclismo sta cambiando e l'avvento della propulsione elettrica è destinato a cambiare in profondità la nostra percezione di 'moto'. Energica è l'azienda che prima di ogni altra e probabilmente con l'impegno più complesso sta affrontando questa grande sfida, come testimonia la fornitura da parte di quest'azienda italiana al 100% delle moto che corrono nel neonato campionato MotoE.

Una categoria che ha regalato grande spettacolo nel primo round del Sachsenring, creando i presupposti per vivere un campionato avvincente seppure ai primi passi nel difficile paddock del motomondiale. Ma Energica è per prima cosa un Costruttore di moto elettriche regolarmente immatricolabili ed ha a listino diversi modelli caratterizzati da prestazioni assolutamente di rilievo.

Paolo Scalera, il Petrol Head di cui sopra, ha accettato l'invito di metterle alle prova sulle strade della California, in occasione del Round SBK di Laguna Seca e con il patrocinio di un'altra azienda italiana al 100%, ovvero Prosecco DOC. Un test durante il quale Paolo ha verificato di persona quali possano essere le potenzialità di queste moto su strada. 

Gli saranno piaciute? Guardate il video e scopritelo!

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti