Tu sei qui

SBK, Giovanni Di Pillo in cabina di commento per Buriram

Ritornato in forma,  'The Voice' torna ad accompagnare con le sue mitiche telecronache il mondiale SBK. Ha saltato Phillip Island, ma per la Thailandia ci sarà

SBK: Giovanni Di Pillo in cabina di commento per Buriram

Per tantissimi appassionati cresciuti a pane e SBK nell'epoca d'oro del mondiale per derivate di serie, Giovanni Di Pillo e la sua voce hanno rappresentato un punto fermo per tantissimi anni. Difficile immaginare una SBK senza la sua voce, senza il suo entusiasmo nel trasmettere emozioni ai tanti che hanno col tempo imparato ad amare le sue frasi più celebri, il suo modo di vivere e raccontare il motociclismo.

Dal mitico sorpasso di Bayliss a Monza, con cui l'australiano si presentò al mondo, al finale di Hockenheim in cui Haga fregò alla grande Colin Edwards al Motodrom, tanti collegano immediatamente le immagini di questi episodi alla voce di Di Pillo, al suo modo assolutamente unico di raccontare le gare, i duelli, le emozioni.

Per questo motivo, il primo round di quest'anno del mondiale SBK, per quanto vissuto sull'entusiasmo del dominio di Bautista e della Panigale V4, non è stato goduto al 100% da tanti appassionati abituati a sentire la sua voce, la voce di chi questo mondiale lo racconta da 30 anni. 

Ma adesso la musica cambierà, perché dopo lo spavento per l'aneurisma che l'aveva colpito a Verona durante il Bixe Expo, Giovanni di strada ne ha fatta tanta ed è tornato in carreggiata con il suo consueto entusiasmo. L'abbiamo raggiunto al telefono e il toscanaccio ci ha rassicurati, con la sua solita ironia. Sta bene, magari non è ancora in forma al 100%, ma è pronto a tornare al suo posto di combattimento, ovvero davanti ad un microfono per accompagnare giro dopo giro le gesta di piloti che per anni ci ha fatto amare.

Nel corso della telefonata, Giovanni ha tenuto a sottolineare che se tanti tifosi potranno ascoltare ancora le sue cronache, sarà solo perché il Dottor Gianluigi Gamba gli ha salvato la vita. Non si tratta di un medico intervenuto al Pronto Soccorso, bensì di un motociclista come noi, con la sottile differenza che oltre ad essere un buon endurista e crossista, è anche un cardiochirurgo. Iscritto alla Mosquito's Way, è stato determinante per salvare la pellaccia del nostro Di Pillo nazionale. 

Appuntamento su Eurosport 2 alle 7:00 di sabato mattina, quando sarà trasmessa in diretta la Superpole del round thailandese, seconda tappa del mondiale 2019. Giovanni Di Pillo ci sarà, ed è una notizia che non vedevamo l'ora di dare.

 

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti