Tu sei qui

MotoGP, Ducati vince il mondiale, ma solo in eSport!

Trastevere73 si conferma campione del mondo eSport MotoGP vestendo i colori della Ducati. Bissato il successo del 2017

MotoGP: Ducati vince il mondiale, ma solo in eSport!


Il tricolore è stato protagonista assoluto nella finale 2018 del campionato del mondo MotoGP eSport a Valencia, in una gara che ha visto Trastevere73 confermarsi campione del mondo dopo la vittoria del 2017, portando in gara i colori della Ducati esattamente come nella passata stagione.

FINALE ESPORT MOTOGP VALENCIA

Lorenzo Daretti, questo è il nome del bicampione del mondo che nella grande finale in Spagna ha condotto la gara di dieci giri dal primo all'ultimo passaggio, tenendo letteralmente col fiato sospeso chi ha visto la gara in diretta e vissuto il duello con lo spagnolo EleGhosT555. Italia contro Spagna anche nel mondo virtuale dunque.  Si potrà obiettare in tanti modi su questa disciplina, ma è innegabile che la tensione fosse più che palpabile e che l'emozioni del tutto paragonabili a quelle che si provano guardando una gara tra piloti in carne ed ossa.

Forse è lontano il momento in cui gli unici confronti in pista avverranno proprio tra moto comandate a distanza, ma il mondiale eSport ha offerto ancora una volta uno scorcio su quello che potrebbe essere un futuro non troppo lontano dalla realtà.

MARC MARQUEZ COMMENTA FINALE ESPORT MOTOGP

A commentare la finale c'è stato un entusiasta Marc Marquez, che ha dimostrato grande competenza nel commento della gara e una perfetta conoscenza del mondo degli eSport, che ha anche affermato di praticare spesso sia con la simulazione MotoGP 2018 che utilizzando altri giochi.

In Formula 1, il britannico Brendon Leigh ha vinto il titolo 2017 del massimo campionato a quattro ruote virtuale, guadagnandosi un contratto come tester al simulatore del Team McLaren in F1. Nella platea della finale si è potuta scorgere la presenza di Paolo Ciabatti. Magari anche dalle parti di Borgo Panigale stanno facendo un pensierino ad assoldare un fenomeno degli eSport? Non esiste al momento un simulatore in grado di replicare per le moto quanto si fa già da anni nelle auto. Ma la tecnologia va avanti senza sosta, magari vogliono farsi trovare preparati.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti