Tu sei qui

SBK, Bradley Ray e Suzuki wild card a Donington Park

L'inglese, leader di classifica nel British Superbike, porterà in gara la GSX-R 1000 nel round in programma a fine maggio

SBK: Bradley Ray e Suzuki wild card a Donington Park


L’estroso, riccioluto e veloce Bradley sarà al via del Mondiale, sulla pista di Donington Park, in veste di wild card nel weekend di fine maggio.

Il giovane inglese, autore di una doppietta proprio su quella pista nel primo appuntamento del British Superbike, porterà in gara la Suzuki GSX-R del team Buildbase, con la quale guida la classifica nazionale. Per la moto di Hamamatsu sarà il ritorno dopo l’apparizione dello svizzero Schmitter a Jerez lo scorso anno.

Ray – anche visto nella Red Bull Rookies Cup e nel CEV spagnolo – sta stupendo il pubblico d’Oltremanica (e non solo quello) con le sue doti di guida spettacolari e spericolate; tenere testa e battere gente come Byrne su Ducati Panigale ed Haslam con la Kawasaki non cosa semplice, perché in Inghilterra per vincere occorre anche una bella dose di esperienza, in circuiti tutt’altro che amichevoli: anche nell'insidiosa Brands Hatch in versione "Indy", il numero 28 è riuscito a salire sul podio. 

Donington sarà amica per Bradley: nel 2015 debuttò proprio lì nella Moto2 Mondiale, con la FTR motorizzata Honda. Personaggio curioso e stravagante, indossa  occhiali con grosse e spesse lenti, ma quando c’è da superare un avversario, Ray ci vede benissimo.

 

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti