Tu sei qui

SBK, STK1000, FP1: Tamburini fa il vuoto, 4° De Rosa

Alle spalle dell'alfiere Aprilia Guarnoni e Mahias, tredicesimo Mercado dietro al turco Razgatlioglu

STK1000, FP1: Tamburini fa il vuoto, 4° De Rosa

È il weekend che decide le sorti della Stock1000 con il testa a testa avvincente tra Mercado e De Rosa. A Jerez l’attesa è tutta per loro, ma a prendersi i riflettori della FP1 ci pensa Roberto Tamburini. Prestazione di spessore per l’alfiere Aprilia, che firma il crono di 1’44”699. È l’unico in grado di abbattere il muro dell’1’45”, tanto che Guarnoni (+0.559) incassa oltre mezzo secondo dalla vetta. Il francese è il primo degli inseguitore davanti al connazionale Lucas Mahias (+0.764), reduce dal trionfo di Magny-Cours.

Chiamato nuovamente a sostituire Florian Marino, il transalpino precede la BMW di Raffaele De Rosa (+0.914), costretto a confrontarsi con un gap dalla vetta che sfiora il secondo (+0.914). Dietro di lui la Yamaha di Riccardo Russo, che in Spagna nutre speranze di salire sul podio. Nelle prime dieci posizioni anche Faccani, Massei, Calia e Rinaldi.

Inizio in sordina invece per l’attuale leader della Stock1000, Leandro Mercado. Come accaduto al Lausitzring e due settimane fa in Francia, l’alfiere Ducati deve ancora prendere la giusta confidenza. Al termine della FP1 è soltanto tredicesimo a oltre due secondi dalla vetta alle spalle del turco Razgatlioglu.    

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy