La SBK guarda al futuro: nel 2017 nasce la FIM Supersport 300

UFFICIALE - Dal prossimo anno il via alla nuova categoria per far crescere giovani talenti a partire dai 15 anni

Share


La Superbike guarda la futuro, con l’obiettivo di far crescere i campioni del domani. Dopo tante voci adesso c’è l’ufficialità: nel 2017 prenderà il via il nuovo Campionato Mondiale FIM Supersport 300. Questa nuova classe è stata creata per favorire i principianti nel WorldSBK Championship, alimentando così le categorie superiori. Sarà la finestra perfetta per i costruttori nel mostrare la nuova gamma di piccola cilindrata, rappresentata dal 300, che sta nascendo sul mercato. Si punta a far crescere i talenti in tutto il mondo, con età minima di 15 anni.

La nuova piattaforma sarà l'ambiente ideale per lo sviluppo di talenti futuri - ha dichiarato Vito Ippolito - l'intenzione del WorldSSP 300 è quella che i Campionati Nazionali seguano questo punto di riferimento, che offre una base nella quale i futuri talenti possano crescere in un ambiente con delle regole e relativamente uguale e dove i produttori possono accompagnare i giovani piloti che fanno i loro primi passi verso la celebrità”.

 “L'obiettivo è quello di avere una serie a prezzi accessibili per i giovani concorrenti  - ha aggiunto Javier Alonso, direttore esecutivo WorldSBK  - c'è stato un grande interesse per le moto a bassa cilindrata in questo sport e la nuova classe WorldSSP 300 offrirà questo.” Alonso ha inoltre aggiunto: “Sarà promosso ai costruttori come un campionato di facile accesso, la migliore piattaforma possibile perché emergano future stelle, dove i produttori possono accompagnare i piloti fin dalla tenera età e mentre progrediscono nel corso della loro carriera".

Share

Articoli che potrebbero interessarti