Tu sei qui

Moto2, FP1: Zarco segna il passo, 6° Morbidelli

Il francese precede Kent e Nakagami, 10 tempo per Corsi

FP1: Zarco segna il passo, 6° Morbidelli

Quella di Rio Hondo dovrà essere la gara del riscatto. La prima sessione del mattino ha fatto capire che Johann Zarco vuole voltare pagina dopo l’appuntamento di Losail. È proprio il campione in carica a siglare il riferimento di FP1 con 1’45”037. Il francese fa subito la voce grossa nella classe intermedia, rifilando oltre tre decimi al debuttante Danny Kent (+0.319) e mezzo secondo al giapponese Nakagami (+0.536).

Alle spalle del terzetto, Sam Lowes (+0.599) precede di 46 millesimi Jonas Folger, mentre sesto tempo per Franco Morbidelli (+0.721), il quale si conferma subito il migliore degli italiani. Se il pilota Marc VDS punta al podio in Argentina, lo stesso obiettivo è quello di Simone Corsi, terzo due settimane fa in Qatar. Questa volta il laziale apre la mattinata col decimo crono (+0.856), precedendo di otto millesimi Thomas Luthi, trionfatore in Qatar.

Tra lo svizzero e Morbidelli ci sono Rins e Cortese, mentre fuori dalla top ten Alex Marquez (+0.954). Per quanto riguarda gli altri alfieri della pattuglia tricolore, Mattia Pasini deve accontentarsi del 20° tempo a oltre un secondo e mezzo dalla vetta (+1.511), mentre 25° Lorenzo Baldassarri (+1.982), al rientro in seguito all’infortunio rimediato al debutto in Qatar. Due posizioni più arretrare il compagno Luca Marini, in fondo Alessandro Tonucci.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy