Tu sei qui

Tamburini "accende" la Supersport

Al CIV il riminese vince di forza e lo stesso fa Luca Conforti in SBK. Fenati nella 125

Moto - News: Tamburini "accende" la Supersport

Share


Si è vista una Supersport... di altri tempi con Tamburini, Roccoli e Dionisi che hanno battagliato per tutta la gara ed alla fine ha vinto il primo con un attacco veramente deciso. Lo stesso ha fatto Luca Conforti in Superbike che, quando sembrava fuori gioco ha cambiato... marcia ed è andato a vincere. Duello in casa Team Italia per la 125 con vittoria finale di Fenati.

GRANDE PROVA DI CONFORTI - Solo Mark Aitchison (Kawasaki) ha provato a contrastare il dominio della Ducati in Superbike ma alla fine si è dovuto accontentare del quarto posto alle spalle di tre bicilindriche bolognesi. La vittoria è andata ad un grande Luca Conforti, autore di una irresistibile rimonta, che ha preceduto Matteo Baiocco e Alessandro Polita. Dopo questa gara è Baiocco (80 punti) a guidare la classifica di campionato con 12 lunghezze di vantaggio su Polita; Conforti sale al terzo posto a 16 punti dal leader, mentre Federico Sandi - costretto al ritiro - dovrà sfruttare la doppia gara del Mugello del 24 luglio per riportarsi sui primi.

Podio SBK del CIVTAMBURINI DETERMINATO - Due giri praticamente irresistibili hanno consegnato la Supersport a Roberto Tamburini (Yamaha) che aveva duellato con Massimo Roccoli (Kawasaki) e Ilario Dionisi (Honda). Roccoli ha guidato la corsa a lungo, mentre Tamburini sembrava fuori gioco anche rispetto a Dionisi. Invece il riminese del team Bike Service ha spalancato il gas a due giri dalla fine, superando prima il laziale e poi il leader della corsa. Ilario Dionisi consolida comunque il suo primato in campionato con 90 punti, 29 in più di Alessio Velini (secondo). Tamburini ha ora 45 punti ed è in quarta posizione alle spalle di Mirko Giansanti (54).

Nella Moto2 nuova vittoria - la terza consecutiva - di Alessandro Andreozzi (FTR) che guida la classifica di campionato con nove punti su Danilo Marrancone (Bimota) e dieci su Mattia Tarozzi.

IL TEAM ITALIA NELLA 125 - Doppietta del Team Italia nella ottavo di litro, dove Romano Fenati ha vinto, praticamente in volata, su Niccolò Antonelli, autore di una bellissima serie di giri veloci. In difficoltà Miroslav Popov, ex leader del campionato, che ha lasciato a Kevin Calia il terzo posto. Il pilota ceco all'ultimo giro è riuscito a respingere gli attacchi di Parziani e Giorgi, terminati nell'ordine alle sue spalle. Ferrari si è aggiudicato il Trofeo Honda, concludendo in decima posizione.

Fenati a Misano CIVGrazie ad una moto evoluzione, Armando Pontone ha vinto per la quarta volta la Moto3 (che ha avuto tre partenti). Il pilota di Cassino ha potuto disporre di un motore TM più potente, di un nuovo telaio e di una nuova carenatura.

A proposito di Moto3, all'interno del paddock del Mugello giovedì 30 verrà presentato il nuovo motore EmirGP3, interamente progettato e prodotto a Terni, destinato alla Iodaracing TR001.

Come di consueto la giornata è stata completata dalla disputa della terza prova dell'R series cup Yamaha. Si sono imposti Daniel Sanca (R1), Kevin Caloroso (R6 gara A) e Andrea Bolognesi (R6 gara B).

La prossima prova del CIV è in programma il 23 e 24 luglio (sempre su due gare) sul circuito del Mugello.

Risultati e classifiche di gara e campionato su www.civ.tv

Articoli che potrebbero interessarti