Tu sei qui

WSS: Parkes in testa al mondiale

La Yamaha in difficoltà si fa superare dalla Kawasaki. Grande Dionisi

Moto - News: WSS: Parkes in testa al mondiale

Share


Con un pilota squalificato ed uno in difficoltà tecniche la Yamaha si è fatta superare dalla Kawasaki di Broc Parkes nella classifica mondiale. L'australiano, passato in testa al terzo giro, ha controllato per quasi tre quarti di gara la wild card Ilario Dionisi che nel finale - gomme? - è calato facendosi superare da Fabein Foret, Sam Lowes e David Salom. Alla fine il laziale ha concluso in quinta posizione ma avrebbe meritato sicuramente il podio.

Chaz Davies che era in testa al mondiale (a pari merito con Scassa) prima di questa gara era in difficoltà ed ha chiuso sesto, riuscendo a contenere il distacco da Parkes in soli cinque punti.

Gli altri italiani hanno deluso e solo Roberto Tamburini e Alessio Velini (anche lui una wild card) sono andati a punti. Un'occasione sicuramente persa per ben figurare sul circuito di casa.

Dopo questa gara Parkes è, quindi, in testa al mondiale con 85 punti contro gli 80 di Davies e i 70 di Scassa che rientrerà a Motorland Aragon. Foret con il secondo posto di oggi sale a 56 punti, passando al quarto posto.

WSS gara

Articoli che potrebbero interessarti