Tu sei qui

Festival of Speed 2023: a Goodwood si celebra la MotoGP

Il motociclismo torna al centro della scena nel 30° anniversario del Festival, dove i campioni di eri e di oggi saranno affiancati da buona parte dell'attuale griglia di partenza della MotoGP, nella più grande celebrazione di sempre della Top Class

MotoGP: Festival of Speed 2023: a Goodwood si celebra la MotoGP

Come da tradizione, dal 13 al 16 luglio torna in calendario il celebre Goodwood Festival of Speed, che si prepara ad accogliere la più grande celebrazione di sempre della MotoGP. Una nutrita schiera di piloti attualmente impegnati nel campionato si prepara infatti a fare il suo debutto a Goodwood nel 30° anniversario del Festival of Speed, affiancando leggende del calibro di  Giacomo Agostini, Mick Doohan, Kevin Schwantz e Casey Stoner.

Da sempre parte integrante della manifestazione, tanto che il primo Festival of Speed si è aperto con il Duca di Richmond che saliva sulla collina in sella a una Ducati, le due ruote torneranno al centro della scena in questo 2023, in cui la totalità del contingente motociclistico sarà rappresentata da moto e piloti provenienti dal mondo dei Gran Premi.

Un parterre d'eccezione per celebrare passato e presente della MotoGP

Tra le squadre dell'attuale griglia già confermate all'evento figurano il team Lenovo Ducati, il team Red Bull KTM Factory Racing, LCR Honda e il team GASGAS Factory Racing Tech3, insieme al team GASGAS Aspar Moto2, che schiererà il britannico Jake Dixon. A loro si aggiungerà un'incredibile schiera di volti noti, come i già confermati Giacomo Agostini, Mick Doohan, Jorge Lorenzo, Freddie Spencer, Casey Stoner, Kevin Schwantz, Wayne Gardner, Kenny Roberts Jr, Alex Crivillé e Randy Mamola, che insieme vantano un totale di ben 35 Campionati del Mondo.

I piloti della MotoGP si ritroverà nel Ballroom Paddock, a pochi passi dal Drivers' Club: una vetrina perfetta per consentire ai fan di avere una visione d'insieme delle squadre che preparano i loro mezzi. Un’occasione da non perdere, così come l’evento del 2022, in cui Agostini ha festeggiato il suo 80° compleanno, e l’edizione dello scorso anno, in cui Wayne Rainey è tornato per la prima volta in sella alla Yamaha YZR500 con cui ha vinto il campionato del 1992, affiancato sulla collina da Kenny Roberts, Kevin Schwantz e Mick Doohan.

“Sono assolutamente entusiasta che il Festival of Speed ospiti quest'anno la più grande celebrazione di sempre della MotoGP. Ringrazio Dorna Sports, i team e i piloti per averci incluso nei loro impegni: significa molto per tutti a Goodwood e per tutti i nostri fan che saranno qui a festeggiare con noi”, ha affermato il Duca di Richmond.

“Siamo molto orgogliosi di annunciare questa celebrazione della MotoGP al Goodwood Festival of Speed. È un onore per noi svolgere un ruolo chiave nel 30° anniversario ed essere invitati a presentare il meglio del nostro sport, condividendo il palco con le nostre icone della velocità. Sarà qualcosa di veramente unico e voglio ringraziare i nostri team, i piloti e le leggende per l'entusiasmo con cui partecipano. Ci auguriamo di riuscire a mettere in scena uno spettacolo incredibile per i fan e per il Duca di Richmond! Siamo sempre onorati della sua incrollabile passione per il nostro sport - ha aggiunto il CEO Dorna, Carmelo Ezpeleta - Abbiamo recentemente celebrato il 1000° Gran Premio FIM e la prossima stagione segnerà il 75° anno da quando il motociclismo è diventato il primo Campionato motoristico del Mondo nel 1949. Allo stesso tempo, il 2023 ha rappresentato una diversa pietra miliare, con più MotoGP che mai e il debutto in calendario della gara Sprint. In questa intersezione di storia e innovazione, il Festival of Speed 2023 è l'occasione perfetta per celebrare sia il ricco patrimonio di questo sport sia gli eroi dell'incredibile spettacolo di cui godiamo ogni fine settimana in questa era moderna”.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy