Tu sei qui

Moto2, Pedro Acosta piega Augusto Fernandez nella FP2, 6° Pasini, 11° Ogura

Il rookie della classe intermedia precede di soli 121 millesimi il proprio compagno di squadra, mentre Mattia è il più veloce degli italiani davanti ad Arbolino, 17° Vietti

Moto2: Pedro Acosta piega Augusto Fernandez nella FP2, 6° Pasini, 11° Ogura

Share


A Valencia i riflettori della Moto2 sono tutti puntati sulla sfida per il titolo tra Ai Ogura ed Augusto Fernandez. Al termine della FP2 il più veloce si è però rivelato Pedro Acosta. Il rookie della classe intermedia ha infatti fissato il riferimento della sessione, grazie al crono di 1’34”948.

L’ex campione della Moto3 precede di 121 millesimi uno dei duellanti per il titolo iridato, ovvero Fernandez. Dopo quanto fatto al mattino, l’alfiere KTM si conferma a stretto contatto con le posizioni di vertice, mentre il giapponese finisce addirittura fuori dalla top ten.

Un pomeriggio complicato per Ogura, soltanto undicesimo e con un gap dalla vetta che supera i nove  decimi. Per lui si preannuncia quindi un weekend tutto all’attacco con l’obietto di mettere le mani sul Mondiale.

Per quanto riguarda invece i piloti italiani, il più veloce è stato Mattia Pasini, chiamato per l’occasione a sostituire Baltus. Nonostante una caduta in curva 1, il romagnolo ha avuto la meglio per soli 58 millesimi nei confronti di Tony Arbolino, vincitore del GP della Malesia due settimane fa. A parte loro due non c’è nessun altro pilota tricolore in top ten.

Bisogna infatti scendere fino alla 17^ posizione, dove troviamo Celestino Vietti, mentre fuori dalla top ten Zaccone, Corsi, Dalla Porta e Antonelli, quest’ultimo vittima di una caduta senza conseguenze.   

Articoli che potrebbero interessarti