Tu sei qui

Moto2, Motegi, FP1: Fernandez davanti a Chantra e Acosta, 5° Arbolino

Turno asciutto anche per i piloti della Moto2 e Celestino Vietti in difficoltà è solo 21°, fuori dalla Top 14 anche Aron Canet

Moto2: Motegi, FP1: Fernandez davanti a Chantra e Acosta, 5° Arbolino

Share


Anche i piloti della Moto2 hanno potuto sfruttare un turno di prove libere quasi completamente sull’asciutto a Motegi, fatta eccezione per qualche goccia di pioggia nei minuti finali, che ha impedito ad alcuni piloti di fare l’ultimo tentativo di attacco al tempo.

Sotto un cielo carico di nuvole grigie, è stato Augusto Fernandez a chiudere la sessione davanti a tutti, con il tempo di 1’50”493. Lo spagnolo del team Ajo non ha però avuto vita facile, perché Somkiat Chantra gli è arrivato dietro di un soffio, 84 millesimi. Molto bene anche il vincitore di Aragon Pedro Acosta, che nella sua carriera non aveva mai corso a Motegi, neppure in Moto3: nonostante questo ha staccato il 3° tempo, precedendo Ai Ogura e Filip Salac.

Quinto posto per Tony Arbolino, grande protagonista della prima parte del turno. L’italiano di Marc VDS ha alle sue spalle Alonso Lopez Albert, Arena, Jorge Navarro, Jake Dixon, Fermin Aldeguer, Zonta Vd Goorbergh, Joe Roberts e Bo Bendsneyder. Questi sono i primi 14, quelli che vanno direttamente in Q2 e, se domani mattina dovesse piovere, la classifica sarebbe definitiva.

Sarebbero quindi esclusi nomi importanti, a partire da Aron Canet (15°) per arrivare a Celestino Vietti, 21° davanti al compagno di squadra Niccolò Antonelli. In difficoltà anche Lorenzo Dalla Porta (25°), Alessandro Zaccone (27°) e Simone Corsi (29° e rallentato da un problema tecnico).

Durante il turno è caduto Kubo alla curva 3.

LA CLASSIFICA

Articoli che potrebbero interessarti