Tu sei qui

Moto3, A Barcellona vince Guevara, disastro Foggia: rompe la catena

Secondo posto per il debuttante Munoz, davanti a Suzuki terzo. Rossi 11° migliore degli italiani, Garcia è 4° e rimane in testa alla classifica.

Moto3: A Barcellona vince Guevara, disastro Foggia: rompe la catena

Share


Il circuito della Catalunya non arride agli italiani. Guevara conquista il primo gradino del podio, seguito da Munoz, con un risultato incredibile alla sua seconda gara. Suzuki chiude il podio. Male Dennis Foggia, dopo la pole di ieri,  costretto al ritiro a causa di un problema tecnico al settimo giro, mentre al quindicesimo si ritira anche Migno. Masia è solo ottavo .A fine Gara Fellon e Rossi penalizzati di 3 secondi per non aver rispettato la long lap penalty. La classifica vede ora Garcia in testa al mondiale con 150 punti, Guevara è secondo con 134 punti,  Masia è terzo con 103. Disastro per Dennis Foggia, che coi suoi 95 punti vede allontanarsi la vetta della classifica con una  distanza di ben 45 punti.

LA GARA - al via la gara della Moto3 sul circuito della Catalunya. In prima fila sulla griglia di partenza troviamo Foggia, Oncu e Guevara. Rossi in sesta casella, Migno parte sedicesimo, mentre Bartolini e Nepa in fondo alla griglia.

Parte la gara, al primo giro Foggia e Guevara in testa, Garcia chiude in terza posizione, inseguiti da Oncu.

Al terzo giro, Suzuki rimonta portandosi in seconda posizione dopo esser partito decimo, alle spalle di Foggia. Guevara chiude la prima fila.

Al quarto giro Suzuki si prende la testa della gara, davanti a Guevara e Garcia. Foggia scivola in quarta posizione.

Al sesto giro continua la bagarre in prima fila, Garcia Suzuki e Guevara lottano per il podio mentre Foggia li insegue a stretto giro.

Al settimo giro disastro per Dennis Foggia, la moto dell'italiano si ferma a bordo pista, forse un problema alla catena. A fine giro Oncu ne approfitta per prendersi la seconda posizione, alle spalle di Suzuki. Garcia è terzo.

Al nono giro Yamanaka scivola in curva 10 durante un sorpasso e coinvolge Holgado e Salvador che carambolano sul tracciato.

Al decimo fuori dai giochi anche il tailandese Aji. Migno risale in dodicesima posizione, Masia è sesto.

Al tredicesimo, Fernandez in testa inseguito da Guevara e Munoz. Masia li insegue quinto, Garcia scende in ottava posizione.

Al quindicesimo Migno si ritira, Rossi (9) e Bertelle (14) gli unici italiani in zona punti. Guevara nuovamente in testa alla gara.

Al sedicesimo Guevara comincia la sua fuga, al rettilineo il suo vantaggio è di un secondo su Garcia. Masia in zona podio in terza posizione.

A tre giri dal termine della gara, Guevara è saldamente in testa con un vantaggio di 5 decimi su Garcia. Munoz chiude il podio virtuale. Masia scivola in sesta posizione. Rossi il miglior italiano, che è nono.

Ultimo giro di questo GP di Barcellona. Guevara ancora in resta, inseguito da Garcia, Munoz e Suzuki. Masia è sesto.

Guevara vince il GP di Barcellona, seguito da Munoz a soli due decimi. Suzuki con un bel sorpasso strappa l'ultimo gradino del podio a Garcia.

Articoli che potrebbero interessarti