Tu sei qui

SBK, Finale amaro per Sykes con BMW: salta anche l’Argentina

Tom: “Purtroppo non correrò nemmeno questo weekend, tutto ciò è difficile da accettare. Ho comunque molte cose da dire e lo faro presto”  

SBK: Finale amaro per Sykes con BMW: salta anche l’Argentina

Share


Tom Sykes non ci sarà, proprio così! Dopo aver saltato le tappe di Jerez e Portimao a causa dell’infortunio rimediato in Gara 2 a Barcellona, il britannico dovrà rinunciare anche all'Argentina. Un duro colpo da incassare per il portacolori BMW, pronto a concludere la propria avventura con la Casa di Monaco come mai avrebbe voluto.

A tal proposito Tom mostra il proprio disappunto: “Mi dispiace tantissimo non poter tornare a correre questo weekend – ha detto – tutto ciò è molto difficile da  accettare per me, dato che ho salto più gare in questo finale di stagione che in 21 anni. Personalmente sono sorpreso dal recupero, ma viste le tempistiche legate agli spostamenti in Argentina, ho deciso in accordo con la squadra che fosse meglio rinunciare. Ho tante cose da dire e molto presto lo farò, ringraziando comunque tutti coloro che sono stati al mio fianco”.

A San Juan toccherà quindi a Eugene Laverty sostituire Tom Sykes in sella alla BMW M 1000 RR. La speranza è di rivedere Tom di nuovo in azione per l’ultimo round di novembre a Mandalika.  

Articoli che potrebbero interessarti