Tu sei qui

Checa, Alguersuari, Gibernau e Criville e la Ossa: cinque miti della Spagna

Quattro ex campioni attorno ad un cimelio onusto di gloria: la OSSA. Avversaria all'epoca delle Benelli 4 cilindri di Pasolini e Carruthers e delle Yamaha bicilindriche di Kent Andersson e Phil Read

News: Checa, Alguersuari, Gibernau e Criville e la Ossa: cinque miti della Spagna

Share


La moto è la mitica Ossa 250, vincitrice di quattro Gran Premi alla guida dello sfortunato Santiago Herrero. I quattro personaggi in questione, invece, sono Carlos Checa, iridato nella Superbike con la Ducati nel 2011, Jaime Alguersuari, ex pilota delle piccole cilindrate, editore di Solo Moto, Sete Gibernau, due volte vicecampione del mondo della 500 nel 2003 e 2004 e Alex Criville, primo iridato spagnolo nella classe regina, nel 1999.

Insomma, la storia del motociclismo della penisola iberica prima di Marc Marquez, attorno ad un cimelio onusto di gloria quale è la OSSA monocilindrica 2 tempi raffreddata ad aria. Avversaria all'epoca delle Benelli 4 cilindri di Pasolini e Carruthers e delle Yamaha bicilindriche di Kent Andersson e Phil Read.

Insomma, grande foto.

Articoli che potrebbero interessarti