Tu sei qui

Moto3, Romano Fenati comanda i test di Jerez, 3° Foggia

I TEMPI ALLE 13 – Il portacolori del team di Max Biaggi precede Garcia, in Moto2 il più veloce è Sam Lowes, 5° Corsi con MV Agusta

Moto3: Romano Fenati comanda i test di Jerez, 3° Foggia

Share


Moto2 e Moto3 tornano in pista a Jerez per l’ultimo test prima di volare in Qatar. Sul tracciato spagnolo ci sono in pista quasi 30 piloti, chiamati ad affilare le armi per la nuova stagione. Quando la lancetta dell’orologio segna le ore 13, a dettare il ritmo nella minima cilindrata è Romano Fenati.

Il pilota ascolano del team di Max Biaggi comanda il gruppo grazie al crono di 1’46”238, dopo aver disputato ben 28 tornate. Alle sue spalle si è portato pochi minuti prima delle 13 Sergio Garcia, il quale ha soffiato a Dennis Foggia la seconda posizione per soli sette millesimi. Mattina grande lavoro comunque per il capitolino, che ha realizzato la bellezza di 43 giri, nessuno come lui.

Non è comunque male vedere gli unici due italiani presenti in pista a Jerez nella Moto3 presenti nei primi tre posti. Nei piani alti c’è poi spazio anche per il giapponese Yuki Kunii, incalzato a sua volta da Guevara e Toba.

Per quanto riguarda invece la Moto2, Sam Lowes sta al momento recitando un copione a parte, tanto da aver rifilato quasi mezzo secondo agli inseguitori. Il britannico domina infatti la scena forte del crono di 1’41”683, tanto da essere l’unico ad aver abbattuto il muro dell’1’42”. Luthi non può quindi che incassare il colpo a oltre quattro decimi dall’inglese, mentre terzo Aron Canet, che lamenta soli 28 millesimi dallo svizzero.

Volgendo invece lo sguardo agli alfieri tricolore, sorprende con il quinto crono la MV Agusta di Simone Corsi (+0.676), che si inserisce alle spalle di Augusto Fernandez con un ritardo di oltre sei decimi dalla vetta. Mentre Lorenzo Baldassarri non va oltre il nono crono con un gap dal Lowes che arriva addirittura a superare il secondo. Il marchigiano precede il rookie della Moto2, Tony Arbolino (+1.621), mentre Marcon chiude il gruppo della classe intermedia in ritardo di tre secondi.

Alle ore 18 la conclusione di questa prima giornata di test.  

  

Articoli che potrebbero interessarti