Moto3, FP2: Arenas batte Quartararo e si prende il record di Portimao

Lo spagnolo migliora il record fatto segnare dal pilota MotoGP ai tempi del CEV. Alcoba 2° davanti a Suzuki. Tony Arbolino è 8° con Ogura appena dietro di lui

Share


Si è iniziato a fare su serio a Portimao dove, questo pomeriggio, la Moto3 ha corso le FP2 dell’ultimo GP di un mondiale ancora da decidere. Albert Arenas è il leader del campionato e quest’oggi si è preso la prima posizione anche nella classifica dei tempi siglando il giro record di 1:47.987, battendo il precedente giro veloce della Moto3 fatto segnare da Fabio Quartararo nel CEV.

Lo spagnolo del team Aspar, quindi, si è messo in una buonissima posizione in previsione della giornata di domani e potrebbe anche solo lavorare in vista della gara senza tentare un altro time attack. Seconda posizione per il miglior debuttante di questa stagione: Jeremy Alcoba cheha preceduto Tatsuki Suzuki e Raul Fernandez separati da soli 11 millesimi. Quinto tempo per Jaume Masia davanti al compagno di squadra Dennis Foggia e a Deniz Oncu che ha preceduto Tony Arbolino e Ai Ogura, pretendenti al mondiale appaiati in 8° e 9° posizione. 

Doppietta italiana a seguire con Nepa e Fenati davanti a McPhee, Dupasquier e Garcia come ultimi piloti finora qualificati al Q2. 15° Pizzoli, 18° Antonelli, 24° e 25° Vietti e Migno.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti