Poggiali, con le slick Metzeler TD 'Track Day': a 300 nel curvone!

Un giorno in pista con il due volte campione del mondo Manuel Poggiali e l'ex pilota Giancarlo Tiriticco gommati con i Metzeler TD, i nuovi pneumatici slick che non hanno bisogno di termocoperte

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


A noi appassionati piace (provare a) andare forte. La velocità ci ammalia e, specie dopo aver visto qualche Gran Premio, siamo portati ad imitare i nostri idoli.

In pista ovviamente perché non si rischia la propria e la altrui incolumità su strada.

Ma la pista costa: affitto, benzina, gomme, termocoperte…sui primi due parametri non possiamo influire, ma sulla scelta degli pneumatici sì, e non solo scegliendo una marca piuttosto che un’altra, ma anche una mescola, più o meno durevole.

La realtà, però, è che tutti vorremmo sempre due cose: più grip, ma anche più durata.

La risposta è arrivata da Metzeler con l’ultimo Racetec TD slick, dove la sigla ’TD’ sta, appunto, per ‘track day’, le giornate in pista che ci concediamo per il nostro diletto.

La caratteristica primaria è che queste slick non hanno bisogno di termocoperte, un giro e sono già calde, ma soprattutto non obbligano all’uso delle termo quando ci si ferma. E c’è di più, non subiscono lo shock termico del riscaldamento/raffreddamento che cambia le caratteristiche della mescola. Il che equivale poterle riporre in garage e riutilizzarle…fino a quanto?

Metzeler dice anche per quattro track day. Un bel risparmio anche perché sono gomme che è possibile ‘girare’, in modo da equilibrare il consumo in quelle piste che prevalentemente destrorse o sinistrorse.

Ma di benefici ce ne sono poi altri.

Misure Stradali

I posteriori in misure stradali standard consentono un adattamento della guida più facile tra i pneumatici stradali e quelli da pista, aiutando il pilota a non dover gestire variazioni di configurazione della moto.

Costanza nelle prestazioni

Il comportamento uniforme sia a livello termico che meccanico del Racetec TD slick riduce significativamente il decadimento termico, consentendo di preservare le proprietà chimiche nell'arco di più cicli termici.

Posteriore a struttura simmetrica

I pneumatici posteriori di Racetec TD slick presentano una struttura simmetrica e strati di costruzione senza giunzioni, le quali sarebbero sensibili alla direzionalità delle sollecitazioni nell'utilizzo.

Estendi la prestazione fino all'ultimo turno

I posteriori del Racetec TD slick sono reversibili, offrendo al pilota la possibilità di utilizzare completamente il pneumatico, nel caso in cui si percorrano tracciati in cui esso tende a consumarsi maggiormente da un lato, portando così la prestazione fino all'ultimo giro di pista.

Per toglierci la curiosità le abbiamo provate a Vallelunga su una Aprilia RSV-4 con il nostro ‘tester veloce’ Giancarlo Tiriticco coadiuvato nientemeno che dal due volte campione del mondo Manuel Poggiali.

Divertitevi a vedere il VIDEO con gli ONBOARD

Misure

Anteriore

    - 120/70 R 17 NHS TL

Posteriore

    - 180/55 R 17 NHS TL
    - 180/60 R 17 NHS TL
    - 190/55 R 17 NHS TL
    - 200/55 R 17 NHS TL

 

Montaggio video: Andrea Scalera

Share

Articoli che potrebbero interessarti