Tu sei qui

Moto3, FP2: Arenas si conferma il più rapido, 3° Arbolino

Lo spagnolo conquista anche la seconda sessione davanti a Mcphee ed all'azzurro. 5° Fenati davanti a Dalla Porta e Migno, a terra Canet e Deniz Oncu, in pista al posto del fratello

Moto3: FP2: Arenas si conferma il più rapido, 3° Arbolino

Seconda ed ultima sessione di prove libere per la Moto3 a Misano, con le alte temperature che non hanno impedito ad alcuni piloti di migliorare il proprio tempo della mattinata. Una sessione importante in ogni caso in vista della FP3 di domani, quando sarà fondamentale ottenere l’accesso diretto alla Q2.

Il migliore della seconda sessione è lo stesso della prima ossia Albert Arenas, che pare particolarmente a suo agio sul tracciato romagnolo. 1’43”017 il tempo del pilota del team Angel Nieto, più lento del mattino ma comunque il più veloce della sessione.

Non mancano gli inseguitori per lo spagnolo, dato che i primi cinque piloti sono racchiusi in 86 millesimi. La seconda piazza è di John Mcphee, seguito dal primo degli azzurri Tony Arbolino. Quarto è l’altro pilota del team Petronas Ayumu Sasaki, promesso sposo del team Tech3 per il prossimo anno, seguito da Romano Fenati.

Sesta piazza per Lorenzo Dalla Porta, che ha concluso la sessione molto meglio del rivale Aron Canet, scivolato sul finale di sessione al tramonto e 26° a fine turno. Tornando alla classifica Andrea Migno è 7° davanti ad Ai Ogura, mentre Jaume Masia e Tatsuki Suzuki chiudono la top ten.

Parlando degli azzurri Celestino Vietti risale rispetto alla mattina chiudendo 16°, così come Dennis Foggia che conquista la 19° posizione. Riccardo Rossi è 23° mentre Stefano Nepa 25°: turno molto difficile per Niccolò Antonelli in 27° piazza, davanti a Yurchenko ed Elia Bartolini. Ultima piazza per Deniz Oncu, in pista al posto del fratello e caduto alla Rio.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti