Tu sei qui

SBK, Suzuki preferisce Kagayama a Bradley Ray per la 8 Ore di Suzuka

Oltre al giapponese lo squadrone Yoshimura si affiderà alle qualità di Kazuma Watanabe e al confermatissimo Sylvain Guintoli.

SBK: Suzuki preferisce Kagayama a Bradley Ray per la 8 Ore di Suzuka

Nelle scorse settimane ci hanno pensato Kawasaki e Yamaha a rendere noti i nomi dei propri alfieri in occasione della 8 Ore di Suzuka. Adesso è la volta di Suzuki, che l’ultimo weekend di luglio darà l’assalto al trono con Yoshimura.

La vittoria all’Ottovolante manca da ben 10 anni, l’ultima volta fu infatti nel 2009, ora è giunto il momento di mettere fine al digiuno. Proprio per questo motivo lo squadrone giapponese si affiderà a un team dove il denominatore comune sarà l’esperienza. In sella alla GSX-R 1000 ci saranno infatti Yukio Kagayama, Kazuki Watanabe e Sylvain Guintoli.

I primi due sono già impegnati con la squadra nell’All Japan Superbike, mentre il pilota francese, collaudatore Suzuki, sarà nuovamente in azione con la giapponese come accaduto negli ultimi anni. Rispetto all’ultima edizioni, Yoshimura ha quindi preferito non convocare per il round Bradley Ray, protagonista fin ad ora di una stagione nel BSB al di sotto delle aspettative.  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti