Tu sei qui

Moto2, FP2: Alex Marquez anticipa la pioggia e piega Marini

Sessione condizionata dal maltempo, col terzo crono Aegerter, poi Quartararo, 7° Bagnaia, 10° Manzi seguito da Corsi

Moto2: FP2: Alex Marquez anticipa la pioggia e piega Marini

Alla fine la pioggia è arrivata puntuale a bagnare il tracciato di Silverstone. Scampato il pericolo per la MotoGP, non c’è stato invece nulla da fare per classe intermedia. Dopo pochi minuti dal via del turno, l’acqua ha infatti condizionato la sessione di squadre e piloti, nonostante nel finale qualche timido raggio di sole si sia fatto spazio tra le nuvole.

Il pomeriggio britannico ha regalato ad Alex Marquez il riferimento in 2’10”452, agile nello sfruttare le prime fasi quando l’asfalto era ancora asciutto. Lo spagnolo del team Marc VDS precede Luca Marini (+0.228), il migliore degli italiani, poi Dominique Aegerter, in ritardo di soli 52 millesimi dall’alfiere dello Sky Racing Team. Tra gli altri azzurri da registrare il settimo crono di Francesco Bagnaia (+0.821), in ritardo di otto decimi, mentre a chiudere la top ten Stefano Manzi (+2.221).

Come detto la pioggia ha negato la possibilità di un piazzamento a coloro che hanno atteso troppo a scendere in pista. È il caso di Mir, Fenati, Locatelli e Fuligni, mentre Pasini e Baldassarri risultano sopra il limite del 107%. Lo stesso discorso vale anche per Oliveira e Schrotter, quest’ultimo il più veloce al mattino.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti