Tu sei qui

MotoGP, Jerez, Marquez: 100 di questi GP

INFOGRAFICA: il pilota Honda alla 100ª partenza nel mondiale. Tutti i numeri del campione

Avendo iniziato il campionato 2014 con tre vittorie consecutive (tutte conquistate dalla pole position), Marc Marquez sta attraversando probabilmente il miglior momento di forma della sua carriera. Da tempo, forse dall'anno del titolo di Stoner con Honda, la MotoGP non aveva "serial winner". Nessuno, tuttavia, ha avuto una carriera così precoce. Segno dei tempi cambiano, ma anche di come questo ragazzo irriverente col viso da angelo e la furbizia del diavolo abbia alzato la cosiddetta "asticella". Purtroppo, per gli avversari, non si sa ancora di quanto.

A Jerez, Marquez correrà il 100esimo GP della sua carriera. Per l'occasione, lo sponsor di Honda ha diffuso un'infografica che sottolinea alcune statistiche della sua breve ma alquanto intensa carriera. I numeri sono, manco a dirlo, mostruosi. Saltano all'occhio, per esempio, il 90% di podi ottenuti in MotoGP (19 su 21 gare disputate), o il 50% di vittorie in Moto2, e le 35 vittorie su 99 gare (in pratica, Marquez è arrivato primo al traguardo più di una volta ogni tre). Soprattutto se rapportati all'età anagrafica, 21 anni e due mesi circa.

Leggendo tra le righe emergono poi altri particolari interessanti. Uno su tutti, la rapidità di apprendimento. Ogni statistica, nonostante gli anni passati nelle rispettive categorie siano stati tre (125), due (Moto2) ed uno e poco più (MotoGP), il pilota di Cervera ha progressivamente migliorato i propri numeri. La percentuale di podi, ad esempio, è passata da 30 (125) a 78 (Moto2) a 90% (MotoGP). Il numero di pole per categoria nelle classi minori è di 14 (sia per 125 che Moto2) ma già 12 in MotoGP, nonostante abbia disputato solo 21 gare in classe regina contro le 78 nelle cilindrate inferiori.

Il giovane campione in carica ha già riscritto pressoché ogni record di precocità nella top-class, e fin qui quest'anno ha lottato soprattutto contro sé stesso, al limite per tenere a bada gli eccessi di esuberanza. A Jerez, comunque, troverà un plotone agguerrito sulla sua strada. Chi e come lo può fermare? Scriveteci QUI!

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti