Tu sei qui

MotoGP, Gresini: con Ducati la Open sarà più cara

"Solo Honda ha centrato la filosofia Open. Ora dobbiamo colmare il gap e avrà un costo"

Ancora prima di vedere accendersi la prima luce verde della stagione, la nuova categoria Open sta tenendo banco nell’inverno della MotoGP. Sia in pista, con le prestazioni della Yamaha di Espargaró, sia nelle polemiche, con Honda contro Ducati dopo la decisione di schierarsi al via con il nuovo regolamento. Le critiche si concentrano sull’allontanamento dalla filosofia della Open, nata come opzione più economica per correre nella classe regina.

Sull’argomento si erano già espressi i vertici HRC, prima Nakamoto e poi Suppo. Ora è la volta di Fausto Gresini, che affida a Scott Redding una Honda Production Racer. “Riguardo alla classe Open ci sono state molte discussioni di recente – ha spiegato il team manager -  la mia opinione è che la Honda è stata l’unica che ha investito delle risorse realizzando una moto appositamente per questa categoria, centrando quella che è la vera filosofia ‘Open’, ossia dare la possibilità ai team di acquistare una MotoGP a costi ragionevoli”.

Mentre a Tokyo sarebbero quindi rimasti fedeli agli scopi della Open, a Borgo Panigale avrebbero sfruttato il regolamento a loto favore. “La scelta fatta dalla Ducati di sposare questa nuova formula è consentita dal regolamento ed è comprensibile, considerati i vari benefici che la Open offre – ha sottolineato Gresini – E’ però evidente che così facendo si perde di vista il vero scopo della categoria Open, quello di ridurre i costi. Di conseguenza, chi ha seguito la vera filosofia della Open si troverà costretto ad inseguire: dovremo lavorare tanto per colmare il gap e sono convinto che ce la faremo, anche se, come detto, ciò porterà ad un aumento dei costi anziché ad una riduzione”.

I costruttori dovrebbero riunirsi in Qatar proprio per discutere questo punto. L’impressione è quella di essere solo all’inizio di un braccio di ferro da tra Honda e Dorna che durerà a lungo.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti