Tu sei qui

MotoGP, Marquez: niente test, torna al GP del Qatar

La decisione di Mir mette fine alle polemiche. Marc: "è la cosa migliore non prendere rischi"

Le polemiche fra la Honda e Yamaha e Ducati sono finite e l’ultima parola l’hanno avuta i medici. Questo pomeriggio Marc Marquez è stato dal dottor Mir a Barcellona per controllare il perone fratturato una settimana fa durante un allenamento con la moto da dirt track. Il primario, dopo la visita, ha consigliato al campione del mondo di riposare e non prendere altri rischi nei test stagionali, in modo da prepararsi al meglio per il primo GP in Qatar, fra tre settimane appena.

Marc quindi non sarà a Phillip Island e tantomeno a Doha per i test, opportunità sondata dalla Honda che aveva scatenato le proteste degli avversari.

Ovviamente sono deluso di non essere a Sepang ed è una sfortuna perdere anche i test di Phillip Island, ma credo che sia la decisione migliore – ha commentato Marquez – Dopo l’incontro con il dottor Mir, anche se è stato contento della situazione generale della mia gamba dopo appena sette giorni dall’incidente, mi ha consigliato di non prendere rischi inutili. Perciò mi riposerò e cercherò di mettermi nella miglior forma possibile in vista della prima gara in Qatar”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti