Tu sei qui

MotoGP, Lorenzo: clavicola rotta, operazione domenica

Jorge KO per il Gran Premio di Assen, domani volerà a Barcellona dal dottor Mir

Il primo colpo di scena sul mondiale 2013 è arrivato dal circuito di Assen. La pioggia è battente all’inizio del secondo turno di libere, tutti montano le rain ed escono per i primi giri. Alla sua nona tornata Jorge Lorenzo arriva alla curva 13 e la sua moto si imbarca per poi scagliarlo in aria. La caduta è forte, il maiorchino sbatte violentemente la spalla sinistra sull’asfalto. Arriva subito l’ambulanza, ma ad Assen le strade di servizio non sono molte e passa qualche decina di minuti prima che Jorge arrivi al centro medico.

Il dolore è forte e il referto arriva come una doccia fredda: trauma cranico e frattura scomposta della clavicola sinistra, serve un intervento chirurgico. Lorenzo verrà tenuto in osservazione ad Assen per almeno 12 ore, poi domani verrà trasferito a Barcellona e infine domenica il dottor Mir nella sua struttura si occuperà dell’operazione. I tempi di recupero non possono ancora certi, ma il dottor Costa, interpellato a Imola dove si trova per la Superbike, ha ipotizzato che potrebbe servire anche un mese per un completo recupero.

Jorge è attualmente secondo in campionato a 7 punti da Pedrosa e in questo momento rischia di perdere molti punti preziosi. Ad Assen la sua Yamaha rimarrà ferma ai box per la gara e la speranza è quella di rivederlo di nuovo in sella per il Sachsenring, anche se non si sa in quale stato di forma. Anche perché Jorge non è la prima volta che si infortuna alla spalla e questo potrebbe avere ripercussioni sulla sua riabilitazione. Con il principale avversario fuori dai giochi, Pedrosa ha un’occasione d’oro per iniziare la sua fuga, ma anche Marquez (che segue Lorenzo a 23 punti) ha la possibilità di avvicinarsi o addirittura sorpassarlo.

Certamente l’Olanda non porta fortuna a Lorenzo: nel 2011 cadde al primo giro, nel 2012 Bautista lo centrò alla prima curva facendogli perdere anche un motore e oggi l’ennesima sventura.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti