Tu sei qui

Dovizioso vince il bando: sua la gestione della pista cross di Monte Coralli

Andrea si prepara ad una nuova sfida, da pilota ad imprenditore e questa volta tutto in off road. La sua grande passione per il motocross sarà tutta riversata nella gestione dell'impianto

Moto - News: Dovizioso vince il bando: sua la gestione della pista cross di Monte Coralli

Share


Non è mai stato un segreto che la grande passione di Andrea Dovizioso fosse il Motocross, tanto da portare il Dovi a partecipare a diverse gare nel 2021 prima di ritrovare posto in griglia in MotoGP con la Yamaha del Team RNF. Una passione talmente forte da spingere Andrea a tentare di aggiudicarsi la gestione del tracciatoo motocross di Monte Coralli, attraverso la partecipazione al bando diramato per garantire 20 anni di gestione del tracciato. 

Dovizioso l'ha fatto attraverso la società RPM, con sede legale a Faenza, si dovrà anche occupare della gestione di lavori di ammodernamento del tracciato per un importo di 4 milioni di euro, tramite i fondi del Pnrr. Il bando è stato vinto da RPM e la notizia è stata riportata stamattina dal Corriere di Bologna, ricordando le parole di Dovi riferite in una intervista rilasciata a Studio Aperto qualche settimana fa.

"Mi sono proposto per prendere una pista da motocross, è un sogno che ho da tanti anni - aveva detto Andrea - Vorrei che fosse un punto di ritrovo, un parco in cui la gente va indipendentemente dal fatto che faccia cross per stare in mezzo al verde". 

Inizia insomma un'ulteriore capitolo della storia di Dovizioso nel mondo del motociclismo, questa volta tutto indirizzato all'off-road, suo grandissimo amore. 

Articoli che potrebbero interessarti