Tu sei qui

Vasco Rossi compie 70 anni: tutte le moto del Blasco

Il rocker di Zocca ha impersonato per decenni l'ideale di ribellione per i giovani italiani e non solo, e a impreziosire la leggenda del Blasco non poteva mancare un folto garage ricco di moto

Moto - News: Vasco Rossi compie 70 anni: tutte le moto del Blasco

Share


Vasco Rossi spegne 70 candeline: una vita vissuta “full gas” quella del Blasco, piena di successi ma anche con qualche inciampo, che lo ha reso l'uomo di oggi. Maturo, più saggio, ma senza che lo spirito da rocker della prima ora venisse intaccato. Per i suoi fan Vasco Rossi è più che una leggenda, praticamente un culto, ma anche chi non ha mai cantato a squarciagola una delle sue canzoni non può non riconoscergli l'importanza della sua figura nell'immaginario collettivo italiano: Vasco è stato, è e sarà il rock italiano e il rock italiano ha avuto, ha e avrà il volto di Vasco. Ad arricchire la figura di cattivo ragazzo dell'ormai allegro settantenne non potevano certo mancare le sue moto. Ripercorriamo quindi a ritroso la carriera del Blasco e alcune delle moto che lo hanno accompagnato.

Il successo e la Honda XL

La prima foto iconica di Vasco in compagnia di una moto risale al 1983: il cantante si gode il successo di Vado al Massimo, uscito l'anno prima, e bissa con Bollicine. Le fondamenta della leggenda stanno per essere costruite e in un servizio fotografico Vasco sceglie di farsi immortalare insieme all'endurona di Tokyo per lanciare successi come “Una canzone per te” e “Vita Spericolata”.

Gli anni '90 e le Harley-Davidson

Il Blasco spinge sull'acceleratore e irrobustisce il suo sound: non mancano certo le canzoni più intime e autoriali, ma ora il rocker di Zocca non deve la sua etichetta solo al look e ad alcuni comportamenti, ma anche ad un sound che in Italia non aveva mai attecchito prima di lui. Con Gli Spari Sopra arriva il chiodo d'ordinanza a fargli compagnia, il look si fa americaneggiante e anche il garage del Blasco si arricchisce di chicche Made in USA, come le Harley-Davidson su cui spesso viene fotografato. Dalla Fat Boy di Terminator alle più mastodontiche Touring come Street Glide e Ultra.

Le vittorie nel Motomondiale

No, non ci stiamo sbagliando: Vasco Rossi oltre a una quantità incredibile di riconoscimenti discografici vanta anche un titolo nel motomondiale. Naturalmente non come pilota, ma come patron dell'omonimo team nato nel 1997 e che nel 2000, grazie a Roberto Locatelli, ha vinto il mondiale nella 125.

Il nuovo millennio

Negli ultimi 20 anni, quelli della maturità, Vasco Rossi non ha rinunciato alla sua passione e spesso si è fatto immortalare in sella a qualche bolide a due ruote. Dalla futuristica Honda DN-01 fino alle special di Yamaha, nell'ordine XSR 900 e Yamaha Tracer 900 GT, hanno arricchito il suo garage a Zocca. Noi naturalmente ci uniamo agli auguri che in queste ore stanno arrivando da tutta Italia e non solo, con un consiglio: Ride On Vasco!

Articoli che potrebbero interessarti