Ducati Streetfighter V2: corsa contro il tempo per presentarla ad EICMA

Dopo il successo della versione V4 e gli ottimi riscontri della Panigale V2, in Ducati hanno deciso di dare vita alla naked bicilindrica che incarna lo sguardo del Joker

Share


Le linee della Ducati Streetfighter V4 hanno colpito e la supernaked di Borgo Panigale è una delle moto più attese dagli appassionati da quando è stata svelata. L'emergenza legata al Covid-19 ha impedito a quasi tutti quelli che ne avevano ordinato una ad inizio anno di potersi gustare il nuovo gioiello, ma è parso immediatamente chiaro che fosse un piacere solo rimandato. La Streetfighter avrebbe recitato la parte del leone nelle vendite Ducati nella prima parte dell'anno, come ha confermato Claudio Domenicali, e questo entusiasmo verso questa moto ha convinto Borgo Panigale a lavorare per proporre presto la versione V2, seguendo le orme già tracciate con Panigale V4 e V2. 

Nell'immagine di apertura del pezzo, c'è dunque una prima idea di come potrebbe essere questa Streetfighter V2, che sulla carta sembra davvero essere molto accattivante. La moto mutuerebbe ciclistica e motore dalla Panigale V2, una moto apprezzatissima perché mette sul piatto una potenza più che adeguata (155 cv) uniti ad una facilità di guida che fa innamorare.

Di fatto non si tratterebbe di una sorella 'minore', esattamente come minore non è la Panigale V2 rispetto alla V4. Si tratterebe di un modello che condivirà l'estetica ispirata al Joker, ma dal carattere molto più amichevole e probabilmente anche più godibile per l'utente medio. Non tutti infatti sono pronti a fare i conti con gli oltre 200 cv della Streetfighter V4 e non dobbiamo dimenticare un altro elemento che potrebbe rendere questa soluzione vincente, ovvero il prezzo. 

Attualmente i prezzi della Streetfighter V4 partono dai 19,990 euro della versione standard per arrivare a quota 22,990 per la più ricercata versione S. La Panigale V2, che non ha una verisone S a listino, costa invece 18,290 euro e nonostante anche questo non sia un prezzo eccessivamente economico, la sportiva sta riscuotendo ottimi riscontri di vendita. 

Quanto costerebbe dunque una Streetfighter V2? E' più che probabile che si possa pensare ad una cifra attorno ai 16,000 euro, con la probabilità che se tenti a Borgo Panigale di tenerla sotto questa soglia, più che altro psicologica. 

Lo stop a tutta l'attività di produzione e sviluppo di cui è stata vittima Ducati ha naturalmente rallentato il lavoro su questa moto, ma è probabile che il gruppo di tester, capitanati da Alessandro Valia, stiano in questi primi giorni di ripresa delle attività mettendo alla frusta i prototipi che poi arriveranno effettivamente a prendere definitivamente forma dopo l'estate, rappresentando, assieme alla ampiamente annunciata Multistrada V4, uno dei piatti forti per Ducati in vista del 2021.  

Share

Articoli che potrebbero interessarti