Tu sei qui

Moto3, FP3: Ad Austin Dalla Porta regola Martin

Pista in condizioni non perfette e 5 Honda davanti a tutti. Di Giannantoio è 3°, Bastianini 4°, Bezzecchi primo pilota KTM al 6° posto

Moto3: FP3: Ad Austin Dalla Porta regola Martin

Le nuvole incombono sul circuito di Austin quando i piloti della Moto3 inaugurano la seconda giornata del Gran Premio di Austin. Qualche goccia di pioggia è caduta durante la notte, ma l’asfalto si è asciugato in tempo per il terzo turno di prove libere della classe cadetta.

Nella prima parte della sessione la pista è parsa nettamente più lenta rispetto a ieri, ma la situazione è migliorata con il passare dei minuti e, nel finale, Lorenzo Dalla Porta è riuscito ad avvicinare il crono di Martin di ieri. Il pilota del team Leopard è arrivato fino al limite di 2’17”499, 76 millesimi più lento di Jorge nelle FP2.

Mi manca ancora qualcosa in un paio di curve e spero di sistemare tutto per le qualifiche. Spero solo che non piova” ha commentato il toscano.

A proposito invece dello spagnolo del team Gresini, Martin nelle FP3 ha confermato la sua velocità con il secondo tempo a 74 millesimi da Dalla Porta e si è piazzato davanti a una coppia di italiani. Fabio Di Giannantonio ed Enea Bastianini sono infatti 3° e 4°, cin un ritardo da Lorenzo sotto i due decimi. Come Dalla Porta, anche i due connazionali sono riusciti a limare i propri riferimenti rispetto a ieri. A chiudere un quintetto di Honda davanti a tutti c’è Aron Canet, con 0”258 di gap.

Ancora una volta è stato Marco Bezzecchi il migliore sulla KTM, piazzando al 6° posto a 0”383 dal primo. Alle sue spalle ci sono Gabriel Rodrigo (ma il ritardo inizia a sfiorare gli 8 decimi), Suzuki, Oettl e Binder.

Appena fuori dalla Top Ten il debuttante Dennis Foggia con l’11° tempo e Niccolò Antonelli con il 12°. In difficoltà invece Toni Arbolino (24°), Nicolò Bulega (25°) e Andrea Migno (27°), protagonista ieri di una brutta caduta.

I TEMPI

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti