Tu sei qui

L'italiana Energica fornitore unico per la Moto-e

Sarà l'azienda di Modena a fornire le moto per il nuovo campionato riservato alle moto elettriche che partirà nel 2019

News: L'italiana Energica fornitore unico per la Moto-e

Il nuovo campionato Moto-e, riservato a moto con motori elettrici, parlerà italiano. La nuova serie partirà nel 2019 e Dorna ha scelto Energica come fornitore delle moto per la nuova categoria. Le squadre che parteciperanno alla nuova categoria useranno quindi una versione preparata del modello Ego.

Energica ha sede a Modena ed è stata la prima azienda italiana a realizzare moto elettriche, inoltre può già vantare una breve storia nelle competizioni, avendo partecipato al TT Zero dell’Isola di Man.

La FIM è molto felice di dare il suo contributo allo sviluppo di nuove tecnologie - ha detto il presidente Vito Ippolito - di cui la Coppa del Mondo Moto-e è un esempio. Energica ha dimostrato di essere un leader esperto e credibile in questo settore e, con il supporto altamente qualificato di Dorna, siamo sicuri di avere preso la strada per il successo".

Livia Cevoli, Ceo di Energica, ha aggiunto: “siamo orgogliosi di essere stati scelti da Dorna e siamo già impegnati in questo progetto. La passione per i motori è quello che porteremo, per costruire nuove moto da sogno. Abbiamo portato il settore elettrico a un altro livello, ogni nostra moto viene sottoposta a controlli di qualità e delle prestazione e il nostro centro ricerca e sviluppo è sempre concentrata su nuove tecnologie e sulla loro applicazione pratica. Arriviamo dalle corse e la nostra passione non è mai venuta meno. Il campionato Moto-e è un eccellente progetto, quello in cui speravamo”.

L’ultima parola è per il boss di Dorna Carmelo Ezpeleta: “la Coppa del Mondo Moto-e è una nuovo ed eccitante progetto e siamo orgogliosi di annunciare Energica come fornitore. Crediamo nell’eccellenza, nella qualità e nelle prestazioni e non potevamo pensare a un migliore collaboratore per lanciare questo campionato”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti