SBK, Loris Baz torna in Superbike con Althea

UFFICIALE - Il pilota francese sarà impegnato nella prossima stagione in sella alla BMW, settimana prossima il debutto nei test di Jerez

Share


Per lui non c’era più posto in MotoGP e allora inevitabile il salto in Superbike. Loris Baz riparte dal team Althea, che ha ufficializzato l’ingaggio del pilota per la stagione 2018. La prossima settimana, a Jerez, il francese debutterà in sella alla BMW, con cui la squadra di Genesio Bevilacqua ha deciso di rinnovare la propria collaborazione per la prossima stagione.

Nato nel 1993, Baz ha disputato gli ultimi tre anni nella massima serie MotoGP accumulando grande esperienza combattendo con i migliori piloti del mondo oggi in circolazione. Nel 2012 e 2014 il pilota transalpino aveva già preso parte al campionato mondiale Superbike con Kawasaki al fianco del pilota inglese Tom Sykes, ed ha realizzato complessivamente 9 podi con 2 brillantissime vittorie.

Non manca l’entusiasmo per questo ritorno nelle derivate da parte del pilota: “Cercavo la miglior soluzione per il mio futuro e penso di averla trovata nel team Althea – ha detto il transalpino - conosco Genesio da tanto tempo e quindi ci siamo parlati, e devo dire che è stato facile mettersi d’accordo. So che la squadra è forte  e il progetto lo ritengo molto interessante – ha aggiunto - sono molto felice della mia decisione. Vorrei ringraziare Genesio Bevilacqua e la BMW, e non vedo l’ora di scendere in pista con la S1000RR per la prima volta la prossima settimana nei test di Jerez.”

Soddisfatto anche il numero uno del team: “É un momento di grandi cambiamenti in Superbike e l’arrivo del nuovo regolamento, insieme ad un pilota “esplosivo”, pieno di coraggio e determinazione come Loris Baz riaccende non solo il mio personale entusiasmo e del Team, ma anche del campionato stesso – ha detto Bevilacqua - siamo consapevoli dell’impegno che ci aspetta, dovremo tornare a combattere contro le factory con piloti agguerritissimi, ma credo che nel 2018 avremo tutti gli ingredienti per lottare alla pari ed ambire a risultati più consoni al livello ed al prestigio di Althea e della factory BMW. Il mio benvenuto a nome di tutto il Team a Loris, e noi tutti non vediamo l’ora di cominciare a lavorare insieme.”

Share

Articoli che potrebbero interessarti