Tu sei qui

A Jerez il caldo complica i test KTM

In pista con la temperatura che sfiora i 40 gradi Bulega, Vazquez, Herrera e i collaudatori MotoGP

A Jerez il caldo complica i test KTM

Al pomeriggio la temperatura è arrivata a toccare addirittura i 38 gradi. Una giovedì tutt’altro che semplice per KTM, in pista a Jerez con Nicolò Bulega, Efren Vazquez, Maria Herrera e i collaudatori della classe regina. In attesa del debutto in MotoGP per il prossimo anno, ci hanno pensato Mika Kallio e Randy De Puniet a tornere in sella alla moto, dopo il test di Brno che ha visto il finlandese protagonista.

In quell’occasione il pilota ha lavorato prevalentemente sull’elettronica e la forcella anteriore, riuscendo ad ottenere molta più maneggevolezza dalla propria moto. In Spagna, invece, è stato necessario confrontarsi con le alte temperature, tanto che il grip della pista si è rivelato tutt’altro che favorevole.

Sul tracciato spagnolo anche il giovane alfiere dello Sky Racing Team VR46, Nicolò Bulega, impegnato sulla ciclistica e il motore dopo il quinto posto ottenuto domenica scorsa a Catalunya. Domani si torna di nuovo in pista per la seconda e ultima giornata di test.   

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy