Zanardi, grave incidente in handbike. E' stato operato in neurochirurgia

IL BOLLETTINO MEDICO - Zanardi è arrivato in pronto soccorso intubato e valutato nella shock room dove le sue condizioni sono state definitive gravissime per il forte trauma cranico riportato. Al momento sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia

Share


Alex Zanardi è rimasto coinvolto in un incidente stradale in provincia di Siena, durante una delle tappe della staffetta di Obiettivo tricolore, viaggio che vede tra i partecipanti atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica. Secondo le prime frammentarie informazioni, il 53enne sarebbe in gravi condizioni.

L’incidente è avvenuto lungo la statale 146 nel comune di Pienza. E’ coinvolto un mezzo pesante. Sul posto è intervenuto l’elisoccorso per trasferire Zanardi in ospedale.

A dare l’allarme, secondo le informazioni, sono stati gli atleti che con Zanardi stavano partecipando alla staffetta. Sul posto sono intervenuti insieme ai soccorsi, carabinieri, polizia municipale dell’Amiata-Valdorcia e anche i vigili del fuoco.

Da quanto appreso il pilota avrebbe riportato un politrauma. E' stato trasferito in codice 3 all'ospedale Le Scotte di Siena dove è da poco arrivato con l'elisoccorso

Zanardi sarebbe dovuto tornare al volante di una macchina da corsa BMW per la finale del Campionato Italiano GT serie Endurance di questa stagione a Monza dal 6 all'8 novembre. Insieme a Zanardi, con il BMW Team Italia e  il Team Manager Roberto Ravaglia avrebbe dovuto condividere una BMW M6 GT3 adattata con Stefano Comandini e Marius Zug.

AGGIORNAMENTO: Alex Zanardi è stato due volte campione di F. Cart ed ha corso 44 GP in F.1.Il 15 settembre del 2001 rimase vittima di un pauroso incidente al Lausitzring nel corso del quale la sua Reynard Honda viene centrata in pieno lateralmente dalla vettura del canadese Alex Tagliani. Nell’impatto, avvenuto ad una velocità di 320 km/h, la Reynard Ford di Tagliani spezza a metà la monoposto di Zanardi, il quale subisce l’amputazione immediata di entrambe le gambe

Ristabilitosi Zanardi con grande determinazione è tornato a guidare auto modificate e poi si è trasformato in uno straordinario atleta disabile nel paraciclismo, in handbike nelle categorie H4 e successivamente H5.

Il suo palmares in questa seconda vita è impressionante: 2 ori e un argento ai Giochi Olimpici di Londra (2012) e a quelli di Rio de Janeiro (2016), 12 ori, 5 argenti e 1 bronzo ai mondiali su strada.

Le notizie dell’incidente sono ancora frammentarie e da verificare: sembra che Alex si trovasse assime ad un altro ciclista. Zanardi, in discesa avrebbe perso il controllo del mezzo e invaso la corsia opposta.

UPDATED: Zanardi è arrivato in pronto soccorso intubato e valutato nella shock room dove le sue condizioni sono state definitive gravissime per il forte trauma cranico riportato. Al momento sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia. Questo il bollettino medico relativo alle condizioni cliniche di Alex Zanardi diffuso che è stato diffuso dall'ospedale di Siena.

Share

Articoli che potrebbero interessarti