Tu sei qui

SBK, Krummenacher batte Caricasulo a colpi di gomito, 3° Mahias

SSP - Lo svizzero ritrova il successo rovinando la festa al romagnolo, 4° Cluzel seguito da Okubo e Gabellini, 8° Manfredi, 10° Roccoli

SBK: Krummenacher batte Caricasulo a colpi di gomito, 3° Mahias

Il compagno di squadra è il tuo primo rivale e la gara della SuperSport ha messo in pratica questa legge del Motorsport. A Misano è andata infatti in scena una vera e propria battaglia a colpi di gomito tra Federico Caricasulo e Randy Krummenacher. Sono stati loro i protagonisti di un incandescente testa a testa che si è deciso solo all’ultima curva.

La bagarre si è accesa all’ultimo giro, quando il romagnolo ha infilato lo svizzero, poi è stato duello vero a colpi di gomito. Ad uscirne vincente l’elvetico, che si è preso la rivincita dopo il precedente weekend di Jerez. Il successo è di quelli che pesa per Krummenacher, che allunga nel Mondiale, mentre Caricasulo non può fare altro che accontentarsi del secondo posto davanti al pubblico di casa. Un piazzamento che gli lascia l’amaro in bocca, ancora di più dopo il successo dello scorso anno.

Nella domenica di Imola c’è poi da registrare il terzo posto della Kawasaki di Lucas Mahias. Il pilota francese, che scattava dalla pole, è rimasto aggrappato ai piani alti, portando a casa il primo podio stagionale con Puccetti. Alle sue spalle Jules Cluzel, che non è riuscito a tenere il ritmo dei migliori, poi Okubo seguito da Gabellini, autore di un prezioso sesto posto. Nella top ten anche Manfredi e Roccoli, il quale precede Federico Fuligni e Ottaviani.

Tra coloro che sono usciti di scena da registrare Badovini, Perolari, Herrera e Raffaele De Rosa. Una domenica dal retrogusto amaro per il pilota della MV Agusta, dopo il quinto posto di due settimane fa a Jerez.

   

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti