Tu sei qui

MotoGP, Marquez: la voglia di vincere il mio difetto

"Con l'esperienza ho capito che serve anche accontentarsi. La testa? è già al 2016"

C’è un senso di straniamento quando dalla bocca di Marc Marquez escono parole come “cercherò di salire sul podio, questo è il solo obiettivo nell’ultima parte di stagione”. Il piccolo diavolo era quello del tutto o niente, bianco o nero, non c’erano mezze misure. Ora, con una mano ancora infortunata e una moto non all’altezza, il suo pensiero è cambiato.

Marc, lo scorso anno partivi per vincere in ogni GP mentre ora parli di podio. Non ti costa avere cambiato mentalità?

E’ vero, è stato un processo che mi ha portato a cambiare. Prima pensavo solo alla vittoria, ora mi devo adattare alla situazione attuale. Se avessi iniziato a pensare in questo modo dall’inizio della stagione ora non dico che starei vincendo il titolo, ma sarei sicuramente più vicino a Lorenzo e Rossi”.

Sei definitivamente cambiato?

Penso che sia dovuto all’esperienza, pensare solo a vincere è stato il mio punto forte lo scorso anno e il debole in questo. D’altra parte, se non avessi pensato in quel modo avrei vinto di meno. Sarà una cosa su cui riflettere nell’inverno, devo trovare un compromesso”.

C’è il rischio di tornare indietro?

Forse quando riavrò una moto competitiva… (ride) Io sono fatto così, quando ho delle buone sensazioni in sella penso solo a vincere”.

Ma a Phillip Island sarà possibile?

Questa è una pista su cui la Honda dovrebbe avere meno problemi perché ci sono curvoni veloci e accelerazioni da marce alte. Però so anche che le Yamaha sono anche molto competitive”.

La mano come va?

Meglio, ho tolto i punti e questo mi garantirà maggiore mobilità. Dall’altra parte potrebbe essere maggiormente stressata nei cambi di direzione veloci. Userò ancora la manopola modificata”.

Stai già pensando al prossimo anno?

Lo ammetto, la testa è già al 2016. Però rimangono ancora tre gare e voglio finire sul podio per finire nel migliore dei modi la stagione”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti