Tu sei qui

SBK, Honda, Guintoli: ho colto l'occasione

"Era importante salire sul podio nella gara di casa". Vd Mark: "La mossa su Haslam? Non ero sicuro di farcela"

Honda, Guintoli: ho colto l'occasione

Sylvain Guintoli, campione uscente della SBK, non era ancora riuscito a salire sul podio in questo 2015, ma ha interrotto il digiuno nel posto forse più ideale: davanti al pubblico di casa a Magny Cours. “Spero che sia una gara casino”, aveva commentato con il suo italiano francesizzato dalla griglia, ed è stato accontentato almeno per quanto riguarda la prima manche, conclusa al terzo posto.

“Ho sfruttato al meglio l’opportunità – ha commentato – Avrei firmato anche per il sesto posto ottenuto in Gara Due, tutto sommato. Era importante fare due gare solide, e ci tenevo a salire sul podio sul circuito di casa. In Qatar voglio finire la stagione su una nota positiva”.

“Considerati i problemi avuti per tutto il fine settimana, la giornata di oggi è stata fantastica – ha aggiunto Vd Mark, due volte quarto al traguardo – In Gara Uno ho fatto una gran partenza e preso molti rischi, chiudendo alle spalle di Sylvain. Sono contento per il suo terzo posto! In Gara Due mi sono reso conto di non poter superare Haslam sul dritto, quindi non avevo altra scelta che tentare quella manovra (all’esterno alla curva 3, ndr). Non ero sicuro, ma alla fine ha funzionato. Speravo che Sykes avesse un calo, ma alla fine non sono riuscito a raggiungerlo”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti