Tu sei qui

Ducati Multistrada DVT, si affinano i dettagli

La sport-tourer con motore Testastretta DVT è quasi pronta al debutto

Ducati Multistrada DVT, si affinano i dettagli

A pochi giorni dal debutto ufficiale ai padiglioni dell'EICMA, i collaudatori di Borgo Panigale lavorano sugli ultimi ritocchi alla loro nuova Multistrada 1200, la sport tourer che per la stagione 2015 presenterà interessanti novità, soprattutto per ciò che concerne il motore.

 

NUOVO BECCO - Da quello che si può osservare dando uno sguardo all'immagine ripresa dai colleghi inglesi di Bike Social, l'area dove si è concentrato maggiormente il lavoro dei designer bolognesi, sembra senza dubbio essere la parte frontale della moto. La linea del becco è ora più tozza, con tratti più squadrati ed aggressivi. Un design che la avvicina ancora di più alle fattezze di un nobile rapace. Un lavoro di lifting che ha coinvolto anche le due "narici" frontali, ora dotate di una maggior sezione di imbocco. Il tutto, immaginiamo, per migliorare l'afflusso d'aria al nuovo e più potente motore, così come il lavoro su inediti fianchetti laterali ridisegnati intorno al radiatore. Per finire si nota un nuovo gruppo ottico anteriore che appare ora con zone intorno alle parabole leggermente più ampie ed aggressive. Sul fronte ciclistico, fa bella mostra di sè  una pregevole forcella Ohlins con relativi attacchi pinza di stampo "corsaiolo"; potrebbe non essere la forcella definitiva, ma qualora venisse confermata anche sulla moto di produzione, potrebbe rappresentare un plus per una doppia versione della Multistrada.

 

UN TESTASTRETTA INNOVATIVO - La novità più succose comunque sono da ricercarsi nel nuovo bicilindrico Testastretta 11° da 1198 cc e dotato di sistema DVT per il controllo degli incroci valvole. Un tipo di soluzione che, oltre a garantire la migliore erogazione possibile su tutto l'arco dei giri, ha consentito ai tecnici anche un bell'incremento della potenza massima di 10 CV (ora sono 160 a 9.500 giri\min) senza avere l'assillo di una curva di coppia che potesse risultare troppo "impiccata.

Per sapere quali e quante novità si possano celare ancora dietro questa prima foto, bisognerà presumibilmente attendere qualche giorno, quando sarà la volta della presentazione ufficiale in occasione dell'EICMA di Milano.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti