Tu sei qui

MotoGP, De Angelis in pista con lo scafoide rotto

Il pilota di San Marino cercherà di recuperare in vista del GP di Aragon

Al termine del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, Alex De Angelis si è sottoposto a ulteriori accertamenti per indagare sulle cause del dolore al polso destro che lo ha condizionato durante tutto il weekend di gara.

La risonanza magnetica, eseguita lunedì mattina presso l'Ospedale di Stato di San Marino, ha evidenziato una frattura intraspongiosa dello scafoide carpale del polso destro.

Il Dottor Simone Grana ha immobilizzato il polso con un tutore. Alex si sottoporrà quotidianamente a trattamenti di magnetoterapia Tecar e laser che gli permetteranno di recuperare in vista del Gran Premio di Aragon in programma la prossima settimana.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti