Tu sei qui

News Prodotto, CIV e CEV in diretta su Sky

Il CIV e il CEV, in diretta da domani, sabato 5 aprile, su Sky Sport MotoGP HD

Scattano nel weekend i due campionati di velocità che andranno a completare la già ricca offerta di Sky dedicata ai motori: il CIV e il CEV, in diretta e in Alta Definizione da domani, sabato 5 aprile, su Sky Sport MotoGP HD (canale 208).

Dopo la “fabbrica dei piloti” ideata da Sky e Valentino Rossi, con lo Sky Racing Team VR46 nel Campionato Mondiale di Moto3, continua il progetto volto a mettere in risalto i giovani piloti italiani. Costruito un team che dà agli azzurri emergenti l’opportunità di affermarsi sui circuiti più importanti del mondo, adesso Sky diventa la vetrina degli italiani che corrono nei due principali campionati di velocità.

CIV: domani, sabato 5 aprile, si parte con la Gara 1 del CIV, live dall’Autodromo Internazionale del Mugello a partire dalle 14.15. Il secondo round del campionato tricolore si correrà invece domenica 6 aprile alle 14, sempre in diretta (per entrambe le gare, la telecronaca sarà di Rosario Triolo).

150 il numero degli iscritti (tra cui il team di Paolo Simoncelli Sic58), con una media di 30 piloti per classe e la novità della PreMoto3, riservata ai ragazzi dai 13 ai 15 anni. In più, il ritorno della Sport Production, la categoria che negli anni '90 è stata il trampolino per campioni come Max Biaggi.

CEV: domenica 6 aprile tocca al Campionato spagnolo del CEV, con la Gara 1 in diretta da Jerez de la Frontera alle 11. Alle 20, poi, sarà la volta della Gara 2 (in differita). Entrambe saranno raccontate da Rosario Triolo.

In questa stagione si getteranno nell’avventura spagnola anche alcuni promettenti piloti italiani come Andrea Migno (8° in Moto3 nel 2013), Nicolò Bulega e Luca Marini, fratello di Valentino Rossi. Un campionato che promette bene se ricordiamo che Pecco Bagnaia, adesso nello Sky Racing Team VR46, è arrivato 3° in classifica nel 2011 e 2012, rispettivamente in 125GP e Moto3.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti