Tu sei qui

MotoGP, Jorge Lorenzo perde due meccanici

UPDATE Negri e Crippa hanno deciso di smettere. "Ma il cuore della squadra rimarrà lo stesso"

Quest’anno il mercato piloti non ha riservato grossi colpi di scena, con tutti i top rider sotto contratto, ma al centro dei movimenti ci sono stati i tecnici dei principali team. Dopo Marc Marquez (che ha lasciato a casa gli italiani per riprendersi i meccanici spagnoli che lo avevano seguito nelle classi minori) e Valentino Rossi (che ha interrotto il decennale rapporto con Jeremy Burgess per unirsi a Silvano Galbusera), ora tocca a Jorge Lorenzo.

Questa volta non si tratta di un licenziamento, ma Javier Ullate e Juan LLansá Valentino Negri e Walter Crippa hanno deciso di ritirarsi dal Circus. “Hanno deciso di lasciare perché sono stanchi di viaggiare dopo tanti anni – ha spiegato Jorge – Prenderanno altre strade, uno andrà in pensione, l’altrò inizierà un’attività al di fuori del mondo delle corse. Il cuore della squadra rimarrà lo stesso, sia il mio capotecnico Ramon Forcada che il telemetrista Takashi Moriyama continueranno. Perciò l’80% del team non cambierà”.

ERRATA CORRIGE - C'è stata una incomprensione nella stesura di questa notizia: i meccanici andati via sono gli italiani Valentino Negri e Walter Crippa, e non Ullate e Llansa. Al loro posto arriveranno due meccanici ex Spies in Superbike, Yuri e Ian.

Ce ne scusiamo con gli interessati e con i lettori.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti