Tu sei qui

Scassa resta in MotoGP fino a Valencia

Luca confermato dal team Cardion AB come sostituto di Abraham sulla Art

La prima gara in MotoGP di Luca Scassa non è stata facilissima, coinvolto nella caduta di Petrucci e Laverty al primo giro, l’aretino ha dovuto correre in rimonta. È riuscito comunque a non indossare la maglia nera sotto la bandiera a scacchi e soprattutto a convincere la squadra a puntare su di lui per il resto del campionato. Scassa continuerà quindi a sostituire Karel Abraham sulla Art del team Cardion fino a Valencia.

Siamo soddisfatto della sua gara – ha detto Marco Grana, capomeccanico della squadra – Insieme siamo migliorati in tutto il weekend e questa è una buona base da cui partire per le rimanenti gare”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti