Tu sei qui

News Prodotto, De Angelis-Interwetten:fatto!

La firma ieri notte. Alex torna (provvisoriamente) in MotoGP

“Inutile nasconderlo: sono più che felice”. Così Alex De Angelis che, ieri sera, poco prima di cena, ha firmato il contratto che lo lega provvisoriamente al team di Daniel Epp. Sostituisce Hiroshi Aoyama; il giapponese, durante il warm-up, a Silverstone, è caduto e si è fratturato la vertebra T12. Hiro migliora rapidamente; cammina con le stampelle, porta in busto, e fa già progetti per il rientro. Secondo la previsione del team Interwetten, dovrebbe però saltare ancora quattro gare, forse cinque. Ecco perché Alex.

“Una cosa mi dà una certa soddisfazione” ammette il sammarinese. “In questa prima parte di stagione, ogniqualvolta ad un qualunque team di MotoGP si è prospettata la necessità di sostituire un pilota, tutti hanno bussato alla mia porta. Il che vuol dire che non mi hanno dimenticato”. Alex ha corso nella categoria maggiore l'intera stagione 2009, con il team di Fausto Gresini.

Si è trattato di un accordo a tre, promosso dalla HRC. Anche con Interwetten, De Angelis porterà su tuta e moto i propri sponsor, ed i colori di San Marino.

Chi prenderà il suo posto in Moto2? L'RSM Team Scot ha contattato un paio di piloti. Ne vorrebbero uno veloce ma con spiccate caratteristiche di collaudatore, per accelerare il lavoro di ricerca e sviluppo sulla GP210, il loro progetto in Moto2, che fino ad oggi ha dato più grattacapi che soddisfazioni.

“Spero che, quando tornerò, la situazione sia tale da consentirci di raccogliere quelle soddisfazioni che, qui al RSM Scot, tutti meritiamo” ha concluso Alex.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti