Tu sei qui

SBK, Bimota by Kawasaki anticipa tutti e si assicura Alex Lowes per il 2025

La nuova struttura che debutterà la prossima stagione grazie al sostegno di Provec mette a segno il primo colpo del mercato con il britannico in sella alla nuova moto

SBK: Bimota by Kawasaki anticipa tutti e si assicura Alex Lowes per il 2025

Il mercato è pronto ad entrare nel vivo e c’è già una sorpresa. Bimota by KRT ha infatti annunciato il colpo  Alex Lowes. La squadra che fa capo a Guim Roda, il cui impegno si sposta con il brand tricolore a partire dal prossimo anno, ha infatti deciso di rinnovare la fiducia verso il britannico in ottica 2025. Mentre tutti aspettavano il rinnovo di Bautista ecco quindi questa prima mossa di mercato.

Non manca quindi la soddisfazione da parte di Alex: “Credo che questa opportunità sia arrivata al momento giusto. Insieme a Bimota, Kawasaki si sta impegnando a fondo in questo nuovo progetto. Utilizzando i quasi 40 anni di conoscenza e di successi di Kawasaki nelle gare di Superbike e la mia esperienza personale con diversi costruttori, credo che questo ci offra la migliore possibilità di partire dalla migliore posizione possibile con la nuova moto. Ho dimostrato di essere ancora in grado di migliorare e di essere ancora veloce e competitivo nella parte anteriore del WorldSBK. Ringrazio KMC, Bimota e Provec Racing per la fiducia dimostrata nei miei confronti. Sono felice di continuare a far parte della nostra famiglia di piloti! Mi sto divertendo molto a correre e abbiamo ancora molto su cui concentrarci nel 2024. Abbiamo avuto un buon inizio di stagione con un paio di vittorie in gara, ma ora ci concentriamo su Misano. È una pista che mi piace molto, abbiamo fatto un test qui di recente e mi sono sentito forte sulla moto, lavoriamo sodo e vediamo quali risultati possiamo ottenere questo fine settimana. Arigato, Grazie Mille, Muchas Gracias e Grazie!".

A raccogliere le sue parole è Guim Roda: “Con Alex stiamo facendo un grande viaggio. Abbiamo iniziato ai tempi di Covid in una stagione difficile per lui per prendere il ritmo di gara, e nel '21 e '22 ha sofferto di vari infortuni che non gli hanno permesso di mostrare il suo vero potenziale. Ma in quegli anni ha comunque mostrato la sua velocità e altre qualità. Ora è il momento di portare la costanza a un nuovo livello. Ultimamente le limitazioni del regolamento non ci hanno permesso di sfruttare tutto il potenziale della nostra ZX-10RR, ma in questa stagione abbiamo avuto la possibilità di migliorare alcune aree della moto e questo ha sicuramente aiutato Alex. Ha un'ottima mentalità ed è diventato un buon ambasciatore della Kawasaki. Per la prossima stagione vogliamo continuare ad avere una struttura solida e abbiamo delle sfide da affrontare con il progetto BbKRT, quindi abbiamo bisogno di tutti i nostri strumenti migliori per fare bene. Siamo quindi molto contenti che Alex abbia deciso di continuare a lavorare con noi nonostante altre offerte. Di sicuro ora possiamo andare avanti concentrati per finire la stagione 2024 e iniziare a fare la storia nel 2025”.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy