Tu sei qui

MotoGP, TGPone Mugello, Pernat: "Ecco come è cambiata la filosofia Ducati"

VIDEO - Ducati pagherà solo i due piloti titolari, Yamaha continua il pressing su Pramac e diversi piloti si stanno offrendo in giro. Il commento di Carletto durante i test del lunedì

MotoGP, TGPone Mugello, Pernat: "Ecco come è cambiata la filosofia Ducati"
Iscriviti al nostro canale YouTube

Il fine settimana del Mugello ha regalato una domenica da ricordare per i tifosi italiani, con una doppietta fantastica di Pecco Bagnaia ed Enea Bastianini, seguiti da Martìn e Marquez che hanno completato il poker Ducati proprio nel GP di casa e proprio nella giornata della Festa della Repubblica Italiana. Come ha detto Claudio Domenicali "neanche uno sceneggiatore di Hollywood avrebbe saputo fare meglio". 

Ma il fine settimana della MotoGP in Toscana ha regalato anche tanti movimenti avvenuti dietro le quinte, alcune dichiarazioni al veleno e soprattutto ha fatto capire che in ogni caso nel 2025 il volto della MotoGP cambierà di parecchio, perché ci sarà presto un vero terremoto nel mercato piloti e squadre. Ducati ha cambiato filosofia, fino a questa stagione si faceva carico dei contratti dei piloti ufficiali e pagava anche l'ingaggio di Jorge Martìn in Pramac. Dal 2025 questo cambierà, perché sarà la squadra a dover provvedere all'ingaggio dei due piloti e questo è un ulteriore elemento di frizione tra Ducati e Pramac, che continua a subire la pressione di Yamaha, pronta ad affidarle due moto Factory. 

Bastianini si guarda attorno, consapevole di non poter contare sulla Ducati Factory e sembra che la strada più plausibile sia quello Mattighofen e KTM, in particolare in Tech3, anche se il buon Carletto nega di aver firmato qualsiasi contratto. Ci sono poi le voci su Joan Mir, Aleix Espargarò ed anche Jorge Martìn, che pareva avere la certezza di finire al fianco di Bagnaia, salvo poi assistere ad un dietro front di Ducati proprio nel weekend del Mugello. 

Ascoltate tutto questo TG, perché i nostri Carlo Pernat e Paolo Scalera sapranno regalarvi una foto puntualissima della situazione attuale nel paddock. 

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy