Tu sei qui

Moto3, David Alonso fa un altro sport nelle FP3 del Mugello, 2° Yamanaka, 3° Veijer

Il colombiano abbatte il proprio record di altri 7 decimi, unico pilota a scendere sull'1'53''926. Stefano Nepa migliore degli italiani è 4°. Nella Q2 anche  Rossi 11°, Holgado 13°, Lunetta 14°. Fuori dalla Q2 Farioli 15°, Bertelle 16°, Carraro  21°

Moto3: David Alonso fa un altro sport nelle FP3 del Mugello, 2° Yamanaka, 3° Veijer

Il colombiano David Alonso, ora leader della classifica con 118 punti, fa un altro sport nelle FP3 del sabato del Mugello. Il pilota del team CFMOTO Valresa Aspar è l'unico pilota ad abbattere il muro dell'1'53 segnando il nuovo record di 1'53''926, migliorandosi di ben 7 decimi senza sfruttare alcuna scia. Lo seguono il giapponese Yamanaka, 2° col team MT Helmets MSI a 7 decimi e l'olandese Collin Veijer 3°.

Appena fuori dal terzetto dei più veloci, stacca il biglietto per la Q2 il primo degli italiani Stefano Nepa 4°, seguito da Ortola e Rueda 6°. Adrian Fernandez per il team Leopard segna il miglior tempo per una Honda, è 7°. Staccano il biglietto per la Q2 anche l'australiano Roulstone 8° nelle combinate, e i giapponesi Suzuki e Furusato, 9° e 10°. Riccardo Rossi è il secondo italiano a rientrare nella Q2 con l'11° crono. Lo spagnolo Holgado, ora secondo in classifica con 104 punti, riesce a migliorare dopo un venerdì sottotono, è 13° ed in Q2. Chiude La Rosa dei 14 ammessi nella Q2 un altro italiano, il romano Lunetta sulla Honda del team SIC58.

Appena fuori dalla Q2 troviamo subito altri due italiani, Farioli segna il 15° crono, seguito da Bertelle col 16° riferimento. Dovranno passare dalla Q1 anche il rookie Piqueras 18°, Munoz 20° ed un altro italiano, l'italiano Carraro oggi 21°.

Unica caduta registrata negli ultimi minuti della sessione, in uscita dalla curva 14, è stata quella dello spagnolo Almansa, rialzatosi senza conseguenze.

La classifica:

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy