Tu sei qui

Moto2, Lopez guida con record il poker Boscoscuro nelle FP3 del Mugello

Alonso detta il passo scendendo sotto al muro dell’1’50”, seguito da Aldeguer, Ogura e Garcia. Quinto tempo per Vietti, 8° Pasini tra Roberts e Canet, 12° Arbolino, in Q1 Foggia

Moto2: Lopez guida con record il poker Boscoscuro nelle FP3 del Mugello

Sono state le Boscoscuro a fare la voce grossa nel sabato mattina al Mugello della classe Moto2. Le moto dell’azienda veneta hanno infatti dominato il terzo e ultimo turno di prove sulla pista toscana, monopolizzato i primi quattro posti della classifica dei tempi. 

Unico uomo a scendere sotto al muro dell’1’50” al Mugello, ci ha pensato Alonso Lopez a guidare il poker, siglando il nuovo record del tracciato con un giro da 1’49”926. Una prestazione che gli ha consentito di ritoccare di sei decimi il precedente primato appartenente a Pedro Acosta e soffiare la prima posizione al compagno di box Fermin Aldeguer, secondo a due decimi. Seguono i due alfieri del team Speed Up i portacolori del team MT Helmets - MSi, con Ai Ogura in terza posizione davanti al leader del Mondiale Sergio Acosta

Quinto tempo a tre decimi dalla vetta per Celestino Vietti, primo degli italiani con la Kalex del team Red Bull KTM Ajo, seguito da Manuel Gonzalez, Joe Roberts e Mattia Pasini, in ottava posizione con la Boscoscuro del team Ciatti e un ritardo di sei decimi da Lopez. Chiudono la Top 10 Aron Canet e Deniz Oncu, precedendo Izan Guevara e Tony Arbolino, che completa i quattordici qualificati per la Q2 con Somkiat Chanta e Jake Dixon. Dovrà quindi affrontare la Q1 Dennis Foggia, che ha concluso le FP3 in 18ª posizione, in un turno che conta ben 19 piloti racchiusi in meno di un secondo.

La classifica 

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy