Tu sei qui

SBK, Pirro: “Marquez e Martin daranno fastidio al Mugello, ma Bagnaia è il riferimento Ducati”

Michele a fine test: “Il Mugello è la pista migliore che Pecco possa trovare dopo Barcellona. Oggi ho provato alcune novità in vista dei test di lunedì. Passare dalla MotoGP alla Panigale è stato traumatico”

SBK: Pirro: “Marquez e Martin daranno fastidio al Mugello, ma Bagnaia è il riferimento Ducati”

In pista quest’oggi a Misano c’era anche Michele Pirro. Al mattino il portacolori Ducati ha provato la MotoGP, in seguito si è focalizzato sulla Panigale V4, ovvero la moto con cui disputerà la wildcard tra poco più di due settimane.

Arrivato a fine giornata, il pugliese ha voluto tracciare un bilancio di quanto fatto.

“Oggi ho girato con la MotoGP perché avevamo alcune novità da provare in vista dei test di lunedì. Dovevamo fare alcune valutazioni in seguito ci siamo poi focalizzati sul lavoro con la Panigale. Devo dire che il passaggio dalla GP24 alla V4 è stato traumatico perché non è facile saltare da una moto all’altra. Tra l’altro lo scorso weekend ero al CIV con le Dunlop poi oggi sono passato da Michelin a Pirelli. Non è facile adattarsi nell’arco di così poco tempo”.

Quali impressioni hai avuto con la Panigale?
“Ho cercato di focalizzarmi più che altro sulle sensazioni senza andare alla ricerca del giro secco. Alla fine sono a ridosso dei primi dieci e penso non sia male il lavoro volto. Ovviamente abbiamo ancora a disposizione la giornata di venerdì per migliorare e limare ulteriori decimi”.

Questo weekend c’è il GP del Mugello. Cosa dobbiamo aspettarci?
“Penso che per Pecco non ci sia pista migliore dopo aver vinto a Barcellona. Ovviamente Martin e Marquez gli daranno fastidio, ma a mio avviso Bagnaia resta il riferimento a tutti gli effetti con la Ducati. Spero in un weekend positivo da parte di Enea, dato che ne ha bisogno”.  

photo credit: Dani Guazzetti 

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy