Tu sei qui

SBK, È testa a testa tra Bautista e Toprak nei test di Misano, 9° Petrucci

I TEMPI ALLE 13 – Alvaro comanda i test a metà giornata davanti a Toprak, 3° Bulega. Grande ritorno di Danilo a sette decimi dalla vetta. 4° Gardner seguito da Locatelli e i fratelli Lowes. 8° Rea, 12° Iannone, 15° Bassani, 18° Pirro

SBK: È testa a testa tra Bautista e Toprak nei test di Misano, 9° Petrucci

Fuoco alle polveri per la Superbike a Misano con la due giorni di test iniziata stamani, che si concluderà poi domani sera. A metà giornata il confronto tra Alvaro Bautista e Toprak Razgatlioglu ha catturato i riflettori della scena con lo spagnolo che comanda davanti al turco.

Il campione del mondo ha infatti bloccato il crono sull’1’33”751 precedendo di 216 millesimi il diretto rivale per la sfida iridata. Per quanto visto al mattino, i due sono stati gli unici a scendere sotto il muro dell’1’34” mentre Bulega non è andato oltre il terzo tempo a tre decimi dalla vetta.

I distacchi sono comunque contenuti perché in un secondo ci sono ben undici piloti. Tra le note positive c’è sicuramente Danilo Petrucci, autore del nono tempo al mattino a sette decimi dalla vetta. Nonostante non sia ancora al top della forma a seguito dell’incidente con la moto da cross, il portacolori Barni ha da subito trovato fiducia al ritorno in sella con la Panigale V4.

Nei piani alti della vetta da registrare poi il quarto tempo di Remy Gardner, il migliore con la Yamaha di GRT. Dietro di lui spicca Locatelli, braccato da Alex e Sam Lowes. I due fratelli hanno avuto la meglio su Johnny Rea, costretto a consolarsi con l’ottavo tempo al mattino a mezzo secondo dalla vetta mentre van der Mark con la BMW chiude la top ten.

Fuori da primi dieci Tito Rabat con la Kawasaki così come Andrea Iannone, autore del dodicesimo tempo a un secondo dal riferimento fissato da Bautista. Dietro di lui le Honda di Vierge e Lecuona così come la Kawasaki di Axel Bassani (14°), separato di un secondo e due decimi dalla prestazione di Bautista.

In pista anche Michele Pirro con la Ducati del test team di Borgo Panigale. Il collaudatore ha archiviato il giovedì mattina in 18^ posizione preceduto dalla Yamaha di Aegerter.

foto credit: Dani Guazzetti

Articoli che potrebbero interessarti