Tu sei qui

MotoGP, UFFICIALE - Il Gran Premio dell'India rinviato, lo sostituisce il Kazakistan

Non si correrà quest'anno al Buddh Circuit, ufficialmente per condizioni meteorologiche avverse, l'appuntamento è per marzo 2025. Sokol prende il suo posto a settembre

MotoGP: UFFICIALE - Il Gran Premio dell'India rinviato, lo sostituisce il Kazakistan

Come avevamo anticipato, il Gran Premio dell’India non si correrà quest’anno e sarà rinviato all’inizio del 2025. Ufficialmente, la motivazione è da imputare alle condizioni meteorologiche avverse a fine settembre, anche se si mormora che quella vera siano i ritardi nei pagamenti. È stato comunicato anche che sarà il Kazakistan a prendere il posto della tappa indiana. I piloti del motomondiale faranno perciò il loro debutto sul circuito di Sokol nel fine settimana dal 20 al 22 settembre.

Di seguito la comunicazione ufficiale.

La FIM, l'IRTA e Dorna Sports annunciano che il Gran Premio d'India non si svolgerà nel 2024 e la MotoGP rinvia il suo ritorno nel Paese all'inizio del 2025 per motivi operativi. Seguendo il consiglio del governo dell'Uttar Pradesh, che continua il suo impegno a lungo termine per il sito MotoGP, il motomondiale tornerà al Buddh International Circuit nel marzo 2025, quando si prevede che le condizioni meteorologiche saranno ottimali per gli spettatori e i piloti”.

Articoli che potrebbero interessarti